menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Forlì corre più forte della capolista Mantova. Ora c'è l'esame Sammaurese

I biancorossi ora si apprestano ad un altra sfida che non evoca bei ricordi e cioè contro la Sammaurese dell'ex tecnico Stefano Protti

Dopo un avvio di campionato a corrente alternata, il Forlì di Massimo Paci ha finalmente intrapreso la strada che tutti, dai tifosi agli addetti ai lavori, si auspicavano ad inizio stagione piombando prepotentemente in zona playoff  con un rullino di marcia che nelle ultime sei giornate ha visto i galletti correre addirittura più forte del Mantova capolista recuperando ben quattro punti e portandosi in quarta posizione. Con l'ultimo match vinto 3 a 0 ai danni del Breno, i biancorossi hanno infilato il settimo risultato utile consecutivo.

Ora si apprestano ad un altra sfida che non evoca bei ricordi e cioè contro la Sammaurese dell'ex tecnico Stefano Protti. Un match pieno di insidie e che spesso ha visto i galletti soccombere sul campo dei giallorossi, risultando di fatto come un ennesimo esame di maturità. Un esame che però mister Paci vuole e può superare dall'alto dei numeri che in questo momento contraddistinguono il cammino del Forlì: miglior difesa del girone con appena 13 reti subite, ben 10 giocatori finiti sul taccuino dei marcatori e una serie positiva che dura da 7 giornate.

Una maturazione complessiva di un gruppo guidato da un condottiero che fin dal primo giorno ha ricordato a tutto e tutti come l'unico motto valido in viale Roma fosse quello del "testa bassa e pedalare" e che ora dopo una fase iniziale di rodaggio, inizia a raccogliere i frutti; il tutto però condito purtroppo da assenze anche pesanti che hanno in qualche modo condizionato il cammino dei biancorossi: la più grave è sicuramente l'infortunio a Santiago Minella che rientrerà solo nell'anno nuovo, poi a seguire i numerosi stop occorsi a capitan Filippo Baldinini ed in ultimo gli stiramenti a Eric Biasiol e a Victor Gomez che stanno mettendo a dura prova le scelte di mister Paci.

Proprio per questo sul fronte mercato il direttore Carlo di Fabio pare temporeggiare cercando di capire quali potrebbero essere le scelte migliori per il Forlì dopo il summit tra mister e società; si raffredda la pista che porterebbe a Danilo Alessandro con il Campobasso che avrebbe tolto dal mercato il forte attaccante, si valutano le offerte dell'Arzachena e del Crema per Victor Gomez al momento fermo ai box, mentre è in uscita il terzino sinistro Francesco Gimelli.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento