menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per il Forlì un pareggio con tanti rimpianti contro la Jesina

A fine match la parola come sempre la prende Nicola Campedelli: "Sapevamo che non sarebbe stata una gara semplice per via della loro forza

Nella difficile trasferta di Jesi, il Forlì esce con un pareggio e tanti rimpianti dal "Pacifico Carotti". Mister Campedelli si presentava all'appuntamento con tutti gli effettivi a disposizione tranne gli indisponibili Mazzotti e Croci  mettendo in campo quasi per intero, la stessa formazione vincente nell'ultimo turno contro il Santarcangelo e inserendo il neo arrivato Urso che con la rete messa a segno all'esordio, si è guadagnato un posto da titolare. La partenza però come sempre non è delle migliori perchè la Jesina al 12° passa in vantaggio con un bel goal di Pasqualini mettendo subito in apprensione i galletti costretti così a rincorrere. Rincorsa premiata proprio allo scadere della prima frazione con Cortesi che al 43° trova un sinistro radente da fuori area che vale il pareggio. Nella ripresa il Forlì tenta l'assalto al difficile fortino marchigiano non riuscendo però a trovare la stoccata vincente.

A fine match la parola come sempre la prende Nicola Campedelli: "Sapevamo che non sarebbe stata una gara semplice per via della loro forza, inizialmente abbiamo faticato troppo a contenerli e la Jesina non ci ha perdonato passando in vantaggio; dopo il nostro pari però, nella ripresa ho cambiato qualcosa a livello tattico e siamo stati molto più pericolosi senza però trovare la vittoria, ora non ci resta che vincere l'ultima gara contro la Recanatese poi ascolteremo i risultati dagli altri campi". Forlì infatti che ad una sola giornata dalla fine del campionato, può ancora sognare in una salvezza diretta distante ora due punti ma che dovrà gioco forza vincere per poi sperare in qualche risultato favorevole dalle squadre che lo precedono. La missione non è affatto scontata ma come diceva un vecchio proverbio, "tentar non nuoce".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento