Riparte la stagione agonistica del Rugby Forlì 1979 in rosa

Dal settore giovanile saliranno ben 5 ragazze del 98 che daranno freschezza e qualità alla squadra: Giannetti, Leoni, Baruzzi, Lolli e Mengozzi sono pronte per il salto di categoria. In prestito dai Dragons di Castel San Pietro arriverà la velocissima Vignoli (98).

Lamberti, fresca convocata al raduno nazionale Under 18

Riparte la stagione agonistica del Rugby Forlì 1979 in rosa con il ritrovo previsto per lunedì alle 19 allo Stadio del Rugby T. Monti di Via Borghetto Accademia. Dopo l'esperienza con le Red Panthers della Benetton Treviso rientra coach Zuccherelli che prende in mano la guida tecnica di tutto il settore femminile e sarà coadiuvato, con incarichi a vario titolo, da Savini, Cerchier e Silvani.

Tre le partenze nella rosa della squadra: Silvia Stoppa, seconda linea del 93, che passerà nelle file del fresco campione d'Italia del Valsugana Padova dove maturerà ulteriore esperienza dopo la positiva stagione a Treviso; Sara Drais, tallonatore/pilone del 95, che per tre anni vestirà la maglia dell'università di Luton (Londra) per motivi di studio; e Louise Maes, tallonatore/centro del 93, che rientra in Belgio dopo una stagione in biancorosso. Sul fronte delle entrate si registra il rientro di Homedje, Zajac e Lamberti dopo la stagione alla Benetton Treviso, mentre dal settore giovanile saliranno ben 5 ragazze del 98 che daranno freschezza e qualità alla squadra: Giannetti, Leoni, Baruzzi, Lolli e Mengozzi sono pronte per il salto di categoria. In prestito dai Dragons di Castel San Pietro arriverà la velocissima Vignoli (98).

Ludovica Vignoli e Laura Lamberti sono state convocate al raduno nazionale Under 18 che si terrà dal 28 al 30 agosto a Parma in vista degli Europei di metà settembre in Belgio. Per tre giorni saranno impegnate in allenamenti guidati dal Coach della Nazionale femminile maggiore Di Giandomenico al fine di selezionare le 12 atlete che voleranno a Bruxelles per il campionato europeo di categoria. Il RF79 sta cercando di dare una struttura ancora più solida al settore femminile e gli obiettivi dei progetti messi sul tavolo sono ambiziosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il nostro scopo è quello di avere un numero di giocatrici tali da abbandonare la Coppa Italia che si gioca a 7 ed andare nel campionato italiano che si gioca a 15 nel giro di 3 anni. Per fare questo dobbiamo ampliare il nostro settore giovanile e continuare la propaganda nelle scuole sin  da subito. E contestualmente dobbiamo far crescere la qualità e l'esperienza delle ragazze che già compongono la squadra. L'accordo fatto con il Bologna Rugby 1928, che sarà la società tutor per la prossima stagione del nostro club, ci consente appunto di far scendere in campo un numero maggiore di ragazze nel rugby a XV in modo da avere una buona base quando saremo pronti per il grande passo", sono le parole chiare che escono dalla stanza dei bottoni biancorossa per spiegare lo scopo del progetto forlivese. La prima parte della stagione parte con 8 allenamenti concentrati in 12 giorni, per poi piano piano riprendere il ritmo che per tutta la stagione accompagnerà le rugbyste forlivesi. Le porte rimangono sempre aperte per tutte le ragazze che vogliono mantenersi in forma ed allo stesso tempo praticare uno sport diverso e divertente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • "Vuole ucciderla", i Carabinieri corrono subito. Picchiava la compagna davanti alla figlioletta, arrestato

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Giugno 2020 il meno caldo degli ultimi nove anni. Ora il break temporalesco: "Non si escludono fenomeni violenti"

Torna su
ForlìToday è in caricamento