menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, Forlì firma la prima impresa a Bologna. Serie C più vicina

Serie C è più vicina per la Volley 2002 Forlì che in Gara-1 dei Quarti di Finale dei Play Off di Serie D espugna al tie-break la Rimondi Paolo Volley di Bologna

Serie C è più vicina per la Volley 2002 Forlì che in Gara-1 dei Quarti di Finale dei Play Off di Serie D espugna al tie-break la Rimondi Paolo Volley di Bologna. Un successo prezioso, perché mercoledì a Meldola, la squadra romagnola avrà così il match-ball promozione per chiudere i giochi. In un Pala Aldo Moro gremito e con un tifo da stadio, la Volley 2002 ha avuto la capacità di rimanere in partita anche quando nel secondo e terzo set la Rimondi Paolo ha dominato, concedendo poco o nulla alle forlivesi, arrivate a Bologna con una formazione rimaneggiata e con l'infermeria ancora zeppa.

Forlì ha giocato un gran primo set, sfruttando l'ottima distribuzione del gioco di Massa. Partenza a razzo (11-18), poi il muro di Fabbri taglia le gambe alle avversarie (13-19) che cadono poi sotto i colpi di Laghi e Russo. Sirotti chiude il primo set con una sassata che apre in due il muro avversario (18-25). Senza storia il secondo (25-15) e terzo set (25-17). Praticamente due set fotocopia con Forlì in affanno in difesa e soprattutto in ricezione, mentre dall'altra parte della rete la Ridolfi Paolo ha giocato in maniera ordinata e sfruttando l'ottima vena realizzativa delle bocche da fuoco.

Nel momento peggiore della Volley 2002 emerge l'unione di squadra, la voglia di risalire la china e quella di credere nel successo. Come del resto avvenuto durante la regular season. Forlì si piega ma non si spezza e dell'emergenza ne ha fatto una virtù. Così nel quarto set Massa si ricarica sulle spalle la squadra e il libero Ghetti torna a tirare su, in seconda linea, anche la polvere. Gatta con una bordata quasi nei tre metri lancia la Volley 2002 sul 12-19, mentre è ancora Sirotti a sfoderare dal proprio repertorio di colpi una diagonale stretta che porta la frazione sul 16-24- Ci pensa Russo a mandare al tie-break Gara-1 (17-25).

Quinto set al cardiopalmo con Bologna in vantaggio 3-0 a cui fa eco il break di 0-4 della Volley 2002 (3-4) grazie al muro ficcante e al servizio vincente. La partita si gioca sul punto a punto fino al 9-9, poi la squadra di casa, complice diversi errori in attacco di Forlì, allunga sul 14-11. La compagine di Incorvaia ci crede e non si disunisce. Annulla due match ball (14-13), poi la Ridolfi Paolo va in tilt quando il primo arbitro fischia una doppia in palleggio all'alzatrice. Le seguenti proteste portano al giallo e conseguente punto assegnato alle ospiti (13-14). Bologna annulla due match ball alla Volley 2002 (15-15) che chiude 15-17. La festa a centro campo è tutta delle ragazze di Incorvaia che ora, mercoledì, hanno il match ball per chiudere le ostilità e volare in Serie C.

"Quando giochiamo con la testa - spiega coach Incorvaia - siamo una squadra che può battere chiunque e anche ieri sera l'abbiamo dimostrato. Nonostante le assenze importanti, abbiamo tirato fuori carattere ed orgoglio. Non è facile per nessuno espugnare questo campo contro una squadra che ha giocatrici devastanti in attacco". E conclude: "Non abbiamo ancora vinto nulla. Ora pensiamo alla gara di mercoledì per alimentare il nostro sogno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento