Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Acri (Quartiere Resistenza): "Far lavorare i postini in orari non di picco per il caldo"

"Ho incontrato con attonito stupore un addetta delle Poste nel mio quartiere in un orario di massima incidenza della calura"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Ho incontrato con attonito stupore un addetta delle Poste nel mio quartiere in un orario di massima incidenza della calura, quindi esposta a tutti i rischi connessi, posto dovesse anche pedalare per trasportare pacchi e lettere. Alla mia ovvia domanda del perchè non fosse impiegata in orari più consoni, ha risposto che non era stato emanato alcun bollettino di limitazione per il lavoro all'esterno da parte delle Autorità. Spero quindi di poter far pubblicare la mia missiva affinchè il Prefetto possa disporre un orario di limitazione per alcune categorie di lavoratori che possono differenziare il loro orario evitando rischi per la salute 

Raffaele Acri
Vice Coordinatore Quartiere Resistenza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acri (Quartiere Resistenza): "Far lavorare i postini in orari non di picco per il caldo"
ForlìToday è in caricamento