Cronaca

Coronavirus, ricoveri in calo in Romagna: si torna al livello 'verde 1'. E nel Forlivese 4 comuni 'covid free'

E' quanto emerge dal bollettino sull'andamento dell'epidemia relativo alla settimana dal 13 al 19 settembre

Prevale la variante Delta tra i contagi da covid-19 in Romagna, ma prosegue il calo dei nuovi casi. E' quanto emerge dal bollettino sull'andamento dell'epidemia relativo alla settimana dal 13 al 19 settembre. Nella settimana di riferimento, si sono registrate 709 positività (3%) su un totale di 23.780 tamponi,con un calo rispetto al riferimento precedente in termini assoluti di 197 casi. Nel Forlivese c'è stata una lieve flessione, da 128 a 107, nel Cesenate da 149 a 108, nel Ravennate da 245 a 241, mentre nel Riminese la picchiata è stata da 384 a 253.

Si riduce anche il tasso d’incidenza totale dei nuovi casi in Romagna e tutti i distretti presentano tassi non superiori a 100 casi ogni 100mila abitanti. Rispetto alle previsioni del Piano aziendale si registra un tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da Covid, che ci pone nel livello verde 1, ossia un livello di occupazione dei posti letto in malattie infettive minore del 70%. In totale sono ricoverati 59 pazienti (erano 75 la scorsa settimana), di cui 2 in terapia intensiva (erano otto), il cui trend è costante e in leggero calo.

Focalizzandoci sul compresorio Forlivese, sono "covid free" Dovadola, Premilcuore, Rocca San Casciano e Tredozio. Dal 13 al 19 settembre si sono registrati sei nuovi casi a Bertinoro, che porta il totale di quelli attivi a 16, mentre a Forlì i casi attivi sono 163 (77 nuovi positivi). Castrocaro conta 4 nuovi positivi e 9 casi attivi, mentre a Civitella sono due le persone alle prese col virus. Sono 14 i casi attivi a Forlimpopoli (2 i nuovi contagi), mentre Galeata ne conta uno, Meldola sei (un nuovo contagiato), Modigliana 3 (1), Portico e San Benedetto 1, Predappio 16 (12 nuovi contagiati) e Santa Sofia 3 (1).

Il tasso d'incidenza totale dei nuovi casi è di 66 ogni 100mila abitanti "Anche questa settimana - commenta Mattia Altini, direttore Sanitario Ausl Romagna -  assistiamo ad un calo delle positività al Covid 19. Un dato confortante, legato indubbiamente all’importante risultato delle coperture vaccinali sul nostro territorio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ricoveri in calo in Romagna: si torna al livello 'verde 1'. E nel Forlivese 4 comuni 'covid free'

ForlìToday è in caricamento