rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Scuola e ambiente

Alla scoperta del Museo Ornitologico "Ferrante Foschi": concluso il progetto didattico "Suoni, voli, colori"

I ragazzi, studenti di prima media dei plessi “Zangheri” e “Maroncelli”, hanno affollato festosi il giardino della casa di riposo

Si è svolta mercoledì, nel Parco della Casa di Riposo “Pietro Zangheri”, la giornata conclusiva del progetto didattico “Suoni, voli, colori”, finanziato dall’Istituto dei Beni Culturali – Servizio Patrimonio Culturale della Regione Emilia Romagna, che aveva l’obiettivo di valorizzare e rilanciare la conoscenza del Museo Ornitologico “Ferrante Foschi” di Forlì e che ha visto la partecipazione di oltre 250 studenti forlivesi.

Le azioni del progetto, che è risultato fra quelli vincitori del bando “Io amo i beni Culturali” dell’IBC regionale e vede come capofila l’Istituto Comprensivo n° 7 “Carmen Silvestroni” plesso “Zangheri”, in collaborazione con l’I.C. 4 “Annalena Tonelli” plesso “Maroncelli”, l’Associazione Rilevatori Faunisti Arif - gestore del museo, la ditta Manoni 2.0, l’Associazione Genitori Scuola Secondaria di primo grado Zangheri e la Guida Ambientale Escursionistica Riccardo Raggi di Romagnatrekking, prevedevano lo svolgimento di una serie di visite guidate in museo al fine di conoscere fisicamente la collezione, alcune mattinate di esplorazione ed osservazioni ornitologiche lungo il sentiero del Parco Fluviale del Fiume Montone e una successiva rielaborazione delle informazioni ricevute tramite la realizzazione di elaborati grafico-artistici, che nella giornata conclusiva sono stati esposti lungo i corridoi della casa di riposo e che resteranno visibili ai visitatori fino alla fine della settimana.

Festa conclusiva per il progetto didattico "Suoni, voli, colori"

I ragazzi, studenti di prima media dei plessi “Zangheri” e “Maroncelli”, hanno affollato festosi il giardino della casa di riposo e, dopo i saluti di rito della direttrice della casa di riposo, delle Dirigenti dei due Istituti Comprensivi e dell’assessore ai Servizi educativi, scuola e formazione e Politiche giovanili del Comune di Forlì Paola Casara, hanno ripercorso assieme alle docenti referenti del progetto (proff.sse Paola Mercatali e Francesca Fiorentini) la genesi del progetto; la guida ambientale escursionistica Riccardo Raggi (Romagnatrekking), che ha condotto le visite guidate in museo e le passeggiate al Parco Urbano, ha ripercorso le tappe di questo itinerario di conoscenza ornitologica mentre Ugo Foscolo Foschi, figlio di Ferrante Foschi e proprietario della collezione, ha regalato un tratteggio della nascita del Museo Ornitologico e dell’importanza delle collezioni museali scientifiche.

Un momento musicale, curato da allievi e docenti dei due plessi, ha donato leggerezza e divertimento all’evento e agli ospiti della casa di riposo, permettendo a turno ai ragazzi di poter visitare la splendida mostra allestita con i loro elaborati ottenuti con tecniche artistiche diverse (dal disegno alle realizzazioni in ceramica). L’augurio è che questa manifestazione possa essere l’inizio di un percorso che, come già auspicava il nostro amato concittadino Pietro Zangheri, porti alla nascita di un museo di Scienze Naturali della Romagna, luogo della cultura scientifica dove la collezione Foschi potrà certamente avere finalmente la collocazione e il risalto che merita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta del Museo Ornitologico "Ferrante Foschi": concluso il progetto didattico "Suoni, voli, colori"

ForlìToday è in caricamento