Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Covid, la settimana: "Significativa ripresa dei contagi". E in Emilia Romagna si torna sopra quota 100

Nella settimana dal 5 all’11 luglio sono stati conteggiati 150 nuovi positivi in Romagna

In Romagna "si registra una significativa ripresa dei nuovi casi" di covid-19. Nella settimana dal 5 all’11 luglio sono stati conteggiati 150 nuovi positivi, per un incremento in termini assoluti di 70 rispetto al precedente bollettino ed un aumento percentuale rispetto ai 16.623 tamponi eseguiti (+0.4). E' il Riminese, con 63 nuovi contagi, a registrare l'incremento maggiore (nel precedente bollettino erano 26), seguita dal Ravennate 39 (21 sette giorni prima) e dal Forlivese 30 (8 nell'informativa della scorsa settimana). In controtendenza il Cesenate, con i nuovi positivi scesi da 25 a 18.

Cresce di conseguenza il tasso d’incidenza dei nuovi casi per 100 000 abitanti negli ultimi 7 giorni. La prevalenza dei contagi è nella fascia 25-64 anni col 58%, seguita dalla fascia 19-24% col 22%, dalla 14-18 con l'8%, dalla 65-79 col 4% e dalla 6-10 col 3%. "Negli operatori sanitari si conferma il trend della drastica riduzione delle nuove diagnosi sempre in rapporto alla campagna vaccinale", tiene a precisare l'Ausl. In totale sono ricoverati tre i pazienti, nessuno in terapia intensiva. Non si contano pazienti covid positivi ricoverati a Ravenna, Faenza, Lugo, Cesena e Riccione. Nell’ultima settimana si è registrato un decesso, in provincia di Rimini.

"I dati di questa settimana - commenta Mattia Altini, direttore sanitario di Ausl Romagna - ci consegnano una, seppur ancora lieve, ripresa dei contagi. Ciò, deve indurci, da una parte a non abbassare la guardia, continuando ad adottare le misure che ormai tutti conosciamo: distanziamento ed uso delle mascherine, ma soprattutto ad accelerare la campagna vaccinale, unico strumento per contrastare il virus".

Le varianti

Al fine di stimare la diffusione delle varianti in Italia, è stata realizzata un’indagine di prevalenza mensile coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità. Per ogni indagine sono stati selezionati casualmente campioni positivi (prime infezioni non follow up)i notificati in una giornata specifica: al 22 giugno prevale la variante Alfa col 64,3%, seguita dalla Delta col 23,2% e Gamma col 12,5. In totale sono stati esaminati 56 campioni.

Il bollettino quotidiano

Nelle ultime 24 ore si contano 4 positivi in provincia, uno di questi a Bertinoro, mentre i guariti sono 5. Contagi in aumento in Emilia Romagna: rispetto a martedì ve ne sono 117 in più, 31 dei quali asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 34 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 61 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di mercoledì è 32,1 anni. Sui 31 asintomatici, 19 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 7 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 1 tramite test pre-ricovero, 1 con gli screening sierologici. Per 3 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna e Rimini entrambe con 22 nuovi casi, seguite da Reggio Emilia (18), Piacenza (17) e Modena (15); quindi Parma (10), Ravenna (5) e Circondario Imolese (4); poi Cesena (2) e infine Ferrara e Forlì (entrambe 1 nuovo caso).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.068 tamponi molecolari, a cui si aggiungono anche 7.854 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 50 in più rispetto a martedì e raggiungono quota 372.458. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a mercoledì sono 2.180 (+67 rispetto a martedì). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 2.022 (+66), il 92,7% del totale dei casi attivi. Non si registrano nuovi decessi. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione restano quindi 13.268. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 14 (uno in più rispetto a martedì), 144 quelli negli altri reparti Covid (invariato).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, la settimana: "Significativa ripresa dei contagi". E in Emilia Romagna si torna sopra quota 100

ForlìToday è in caricamento