Cronaca

Buskers a Santa Sofia, il sindaco: "Salto di qualità grazie alle riqualificazioni"

Afferma il sindaco: "Dopo eventi come questi è bello essere felici per quanto realizzato, ma è altrettanto importante "guardare avanti""

"1000 e una luce, la 27esima edizione de "Di strada...in strada -  Festival Internazionale di arti performative, musica e circo teatro, non ha tradito le attese. Un paese totalmente coinvolto, dalle associazioni, ai volontari di tutte le generazioni, ai tanti sponsor. Tutti hanno partecipato ad un grande successo che neppure il meteo sfavorevole è riuscito a fermare". E' il commento del sindaco di Santa Sofia, Daniele Valbonesi, al termine della kermesse che ha richiamato nel paese bidentino oltre 10mila persone

Valbonesi sottolinea "il grande lavoro della Pro Loco di Santa Sofia che ha saputo mantenere altissimo il livello degli spettacoli introducendo importanti novità come la serata dell'11 Agosto a Spinello che si è rivelata da subito un successo.  Una festa che ormai rappresenta un riferimento nazionale, che migliora ogni anno e promuove Santa Sofia come poche altre iniziative. Nel ringraziare la Pro Loco per il grande lavoro svolto, confermiamo l'impegno a collaborare per migliorare ancora".

"Sappiamo il salto di qualità che è venuto dal parco fluviale e dalle riqualificazioni del Borgo e di Piazza Matteotti - prosegue il sindaco -. E così il prossimo anno avremo il parco della Resistenza, ex parco Giorgi, riqualificato e a seguire, con tempi da definire, la sala Milleluci, protagonista del titolo di questa edizione che,  dopo tanti anni, tornerà a disposizione dei suoi proprietari, i santasofiesi. Tutto questo perché dopo eventi come questi è bello essere felici per quanto realizzato, ma è altrettanto importante "guardare avanti", crescere ancora per il futuro di Santa Sofia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buskers a Santa Sofia, il sindaco: "Salto di qualità grazie alle riqualificazioni"

ForlìToday è in caricamento