Case popolari: per Acer oltre 3 milioni di affitti non riscossi

La morosità dei residenti nelle case popolari gestire da Acer Forlì-Cesena ha creato nel bilancio dell'Azienda Casa Locale un buco di oltre 3 milioni di euro, accumulati negli anni

La morosità dei residenti nelle case popolari gestire da Acer Forlì-Cesena ha creato nel bilancio dell'Azienda Casa Locale un buco di oltre 3 milioni di euro, accumulati negli anni. Lo conferma  il presidente,  Alessandro Alessandrini, che quantifica in punti percentuali gli affitti non pagati nel 2010, compresi anche i ritardatari, quindi un dato aggiornato al 30 ottobre 2011: il 10%. “Questa percentuale si è ridotta di un terzo rispetto al dato di fine 2010, quando la morosità si attestava al 16%”.

In molti pagano con mesi di ritardo, ma almeno pagano. Per gli altri si procede con “azioni di recupero, dalle diffide alle azioni di mediazione, dove si propongono, ad esempio, rateizzazioni, sempre in collaborazione con i Comuni di riferimento, ma spesso il credito risulta inesigibile”, sottolinea Alessandrini. Insomma i soldi non si recuperano. A questo punto si procede con lo sfratto, ma non in tutti i casi. “Se il Comune ci segnala situazioni di particolare gravità sociale il debito viene cancellato, con l'autorizzazione dell'ente pubblico”. Ma quali sono questi casi? “Per la maggior parte – spiega Alessandrini – quelli che coinvolgono famiglie con minori, magari nelle quali i genitori non hanno reddito, o comunque casi simili segnalati dal Comune”.

Ma quanti sono gli stranieri che accedono alle case popolari rispetto agli italiani? “Nei due grandi Comuni, Forlì e Cesena non c'è preponderanza di stranieri nelle domande che riceviamo. Di solito la percentuale di assegnazioni è proporzionata a quella dei residenti stranieri. Fa eccezione il comune di Galeata, dove la presenza di stranieri è molto alta, - continua Alessandrini - qui il rapporto tra domande di italiani e di stranieri raggiunge anche quota 1 a 5”. Ovviamente per le assegnazioni si procede secondo le regole.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • Coronavirus, martedì drammatico: dieci morti in provincia in 24 ore, 5 a Forlì

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Perde l'autobus e si siede sconsolato sulla panchina: trova conforto nella Polizia

Torna su
ForlìToday è in caricamento