Castrocaro, un Comune smart: ecco per i cittadini il ricevimento virtuale

"Una soluzione rapida e sicura, che permette di snellire le procedure per la richiesta di appuntamenti e che contiamo di mantenere anche dopo l'emergenza", spiega il sindaco Tonellato

L'amministrazione comunale Castrocaro Terme e Terra del Sole istitutisce il "Ricevimento Virtuale in Comune" per tutti i cittadini, i quali potranno quindi “bussare” virtualmente alla porta di un Ufficio o di un amministratore, essere ricevuti attraverso uno schermo e interagire con il personale del comune come se si fosse in Comune. "Una soluzione rapida e sicura, che permette di snellire le procedure per la richiesta di appuntamenti evitando file, telefonate ed evitando altresì rischi dovuti al contagio e che contiamo di mantenere anche dopo l'emergenza", spiega il sindaco Marianna Tonellato.

Per collegarsi è sufficiente andare sulla pagina del Comune, scegliere l'ufficio con cui si vuole parlare, "bussare" alla porta (Knock) ed attendere che il personale "apra" l'ufficio facendovi accomodare. Si puo' accedere via Smartphone e pc e non serve installare nessuna app: basta un click. L'ufficio sarà gestito dai dipendenti e dagli amministratori, in primis il sindaco Tonellato, in smart working (o in sede), e tutti i link e gli orari per ciascun ufficio sono disponibili sul sito del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole.

"L'idea nasce da Davide Ferrari, ex sindaco di Galliate (Novara) e fondatore della pagina Facebook dedicata a tutti i primi Cittadini d'Italia, e l'auspicio è che questa tecnologia, al di là della pandemia, riesca a diffondersi e a unire ancor più il rapporto fra cittadini ed istituzioni", conclude il primo cittadino. Tutti gli orari e i link di accesso sono consultabili su https://www.comune.castrocarotermeeterradelsole.fc.it/servizi/Menu/dinamica.aspx?idSezione=616&idArea=19539&idCat=19247&ID=20860&TipoElemento=categoria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

Torna su
ForlìToday è in caricamento