Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Qualità della vita, Forlì-Cesena resta la regina della Romagna per "Italia Oggi". Nota dolente i furti

E' quanto emerge dall'indagine stilata da Italia Oggi e Università La Sapienza, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, giunta alla ventiduesima edizione

Forlì-Cesena si conferma al primo posto in Romagna e in seconda in tutta la regione, alle spalle di Bologna, per qualità della vita, anche se perde alcune posizioni rispetto al 2019. E' quanto emerge dall'indagine stilata da Italia Oggi e Università La Sapienza, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, giunta alla ventiduesima edizione. Quest'anno l'analisi ha tenuto conto della pandemia con i territori più colpiti dalla prima ondata che perdono più posizioni. E si è visto il debutto di indicatori relativi al virus, come il tasso di variazione della mortalità e l'incidenza del Covid.

Nella classifica finale Forlì-Cesena è 29esima su 107 province in una graduatoria dove Pordenone è la migliore e Foggia è la peggiore. Nella classifica "Affari e lavoro" Forlì-Cesena porta a casa un ottimo ottavo posto, ed un quarto posto per tasso di occupazione, scalando ben 10 posizioni. Nella graduatoria del numero di imprese registrate per 1000 abitanti è 37esima, mentre perde undici posizioni, passando dalla 44esima alla 55esima per numero di start-up ed imprese innovative per 100mila imprese registrate. Retrocede dall'ottavo al 18esimo posto per tasso di disoccupazione (20esima per tasso di disoccupazione giovanile nella fascia d'età 15-24 anni).

Nella classifica Ambiente Forlì-Cesena è scesa dal 35esimo al 57esimo posto: nel dettaglio per disponibilità di verde urbano si piazza al 57esimo posto, per la raccolta differenziata è 62esima, 100esima per raccolta di rifiuti urbani, mentre è 72esima per superamenti del limite orario previsto per il pm10. Guadagna una posizione nella classifica per densità di piste ciclabili nei capoluoghi (27esima), mentre è 73esima per densità di verde urbano nei capoluoghi. 54esimo posto per la sottocategoria "autoveicoli elettrici e ibridi sul totale autoveicoli circolanti".

Nel settore molto importante Reati e sicurezza, che vede Rimini ultima (107esima), la nostra provincia si piazza 75esima, scalando una posizione. Per i reati contro il patrimonio è 74esima, 97esima per omicidi colposi e preterintenzionali, 73esima per i reati connessi al traffico di droga, 74esima per le violenze sessuali ogni 100mila abitanti. Per i furti in appartamento è 91esima, stessa non invidiabile posizione per i furti in generale, mentre è 88esima per scippi e borseggi e 75esima per le rapine in banca ed uffici postali.

Nella categoria sicurezza sociale la provincia è 32esima, e per quanto riguarda gli indicatori relativi all'attuale pandemia, nella classifica del tasso di variazione della mortalità rispetta al quinquienno 2015-2019 tra gli over 65 è 79esima. Per quanto riguarda l'incidenza del Covid, casi registrati ogni 1000 abitanti Forlì-Cesena è 51esima. E' 67esima per morti per tumore, mentre nel 2019 era 55esima (29esimo posto per posti letti nei reparti di oncologia ogni 100mila abitanti). Settimo posto invece nella voce "morti e feriti per 100 incidenti stradali". Nella classifica istruzione e formazione la provincia ottiene un ottimo 19esimo posto, mentre è 71esima nella classifica sistema salute.

Nella classifica del tempo libero che vede Rimini seconda, Forlì-Cesena è 25esima, 31esima per strutture dedicate al turismo, 17esima per sturtture dedicate al tempo libero, 24esima per agriturismi e 14esima per alberghi.  Mentre è 37esima per ristoranti e 39esima per bar e caffetterie, 13esima per numero di cinema, quinta per numero di palestre, 20esima per associazioni ricreative e culturali, 51esima per librerie. Infine è 35esima nella voce "reddito e ricchezza", guadagnando nove posizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita, Forlì-Cesena resta la regina della Romagna per "Italia Oggi". Nota dolente i furti

ForlìToday è in caricamento