menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Bottega del Mondo trasloca con un passamano di 300 persone

Sabato la Cooperativa Equamente inaugurerà il nuovo negozio di commercio equo-solidale, che si trasferirà da Corso Diaz a via delle Torri 7/9

Sabato la Cooperativa Equamente inaugurerà il nuovo negozio di commercio equo-solidale, che si trasferirà da Corso Diaz a via delle Torri 7/9. L’inaugurazione ufficiale si terrà alle ore 18,00 dopo che il trasloco sarà stato completato da un lungo passamano che attraverserà il centro storico di Forlì, collegando il vecchio e il nuovo negozio e coinvolgendo circa 300 persone, in una sorta di flash-mob che è stato chiamato “The Move”.

 The Move avrà inizio ufficialmente alle ore 17 quando, da Piazza Saffi, i 300 volontari coinvolti si distribuiranno lungo il percorso formando circa 500 metri di catena umana. I volontari saranno tutti vestiti con abiti scuri e dotati di pettorina catarifrangente e braccialetti luminosi. Oltre ad avere un forte impatto visivo, l’evento vuole sottolineare l’importanza e la ricchezza che rappresentano  i volontari, i soci e i clienti per la Cooperativa Equamente.

Accanto alla catena umana, durante tutto il trasloco, saranno presenti anche musicisti sui trampoli e percussionisti, che costituiranno la colonna sonora dell’evento. Alle ore 18, concluso il trasloco, presso la nuova sede della Cooperativa si terrà l’inaugurazione ufficiale. Dopo il saluto di Gianluigi Migani, Presidente della Cooperativa, interverranno Paolo Palomba, Direttore generale di CTM Altromercato, e Roberto Balzani, Sindaco di Forlì. Dopo il tradizionale taglio del nastro, la festa proseguirà con un buffet e musica dal vivo.

 La Cooperativa Equamente è una Cooperativa Sociale, socia di Altromercato (www.altromercato.it), che promuove  i valori del commercio equo e solidale, del consumo critico, della finanza etica e dell’educazione alla mondialità nel territorio di Forlì e Cesena. Gestisce due Botteghe del Mondo, una a Cesena e una a Forlì. Il Commercio equo-solidale è oggi un movimento globale. Oltre un milione di piccoli produttori e lavoratori sono organizzati in più di 3.000 organizzazioni di base con le loro strutture principali in più di 50 Paesi nel Sud del mondo. I loro prodotti sono venduti in migliaia di Botteghe del Mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento