menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dall'aeroporto di Forlì si vola in Europa con tre nuove destinazioni: c'è anche Budapest

L'aeroporto di Forlì si arricchisce di tre nuovedestinazioni. Dall'aeroporto Ridolfi, infatti, si potrà volare in tre città europee

L'aeroporto di Forlì si arricchisce di tre nuove interessanti destinazioni. Dall'aeroporto Ridolfi, infatti, si potrà volare in tre città europee da visitare assolutamente: Amburgo (Germania), Bilbao (Spagna) e Budapest (Ungheria). Le tre destinazioni si potranno raggiungere grazie alla compagnia aerea Air Horizont - Italia. Al momento sono in tutto 22 le destinazioni definite dello scalo forlivese, pronte a partire non appena gli spostamenti saranno meno soggetti a restrizioni. In Italia si può volare a Catania, Lamezia Terme, Cagliari, Palermo, Trapani, Bari e Brindisi, mentre in Europa a Monaco, Katowice, Lodz, Praga, Odessa, Craiova, Arad, Rodi, Creta, Corfù, Cefalonia, Santorini e le ultime arrivate Amburgo, Bilbao e Budapest. L'attività del Ridolfi entrerà nel vivo martedì 30 marzo, quando da Catania atterrerà alle 20.55 il volo della compagnia Ego Airways, mentre l'indomani spiccherà il volo il Forlì-Palermo della Lumiwings. Slittato invece il decollo destinazione Berlino di Airdolomiti.

Le nuove destinazioni

Amburgo

Amburgo è la seconda città più popolosa della Germania, dopo Berlino, oltre ad essere la città più popolosa tra le non-capitali dell’intera Unione Europea. Amburgo è una città-stato, l’unica assieme a Berlino a potersi fregiare di questo titolo, e si trova tra i 2 stati federati della Bassa Sassonia e dello Schleswig-Holstein. La città anseatica si trova nel punto in cui i fiumi Alster e Bille sfociano nell’Elba, il fiume più importante della città, il quale, poco più di 100 chilometri a nord, sfocia nel Mare del Nord; al suo interno, inoltre, si trovano due laghi artificiali formati dall’Alster: il Binnenalster e l’Außenalster. Le due rive del fiume Elba sono collegati tra loro da una serie di ponti (circa 2.300), che rendono Amburgo la città con più ponti al mondo.

Budapest

La città di Budapest, capitale dell'Ungheria, sorge sul Danubio ed è costituita da due centri distinti, entrambi uniti in un'unica unità amministrativa nel 1872, quali Buda, situata sulla sponda occidentale, la zona più residenziale ed elegante e Pest, sulla sponda orientale, è invece la zona moderna caratterizzata dalla presenza di innumerevoli negozi, hotel, ristoranti e locali notturni. Budapest, soprannominata la "Parigi dell'Est", non è solo arte, storia, cultura ed architettura, ma anche un ottimo polo gastronomico con un'intensa vita notturna tutta da vivere in un contesto scenografico che non ha perso il fascino e l'atmosfera suggestiva del tempo passato. La città infatti preserva tesori del vecchio impero dove arte e folklore sono in grado di guidare alla scoperta delle preziose bellezze culturali urbane: antichità romane, terme ed elementi medievali si fondono con elementi barocchi e neoclassici che caratterizzano le facciate dei più importanti monumenti di una città in cui é impossibile annoiarsi, ce n'è davvero per tutti i gusti.

Bilbao

Bilbao è una deliziosa città basca del Nord della Spagna caratterizzata da dimensioni piuttosto grandi ed una popolazione di circa 875.000 abitanti. Bilbao è maggiormente conosciuta e celebre per la presenza di uno dei musei più belli del mondo il Guggenheim Museum, opera dell’architetto canadese Frank O’Gehry e per avere il porto più grande del paese. La città basca è il cuore pulsante della cultura e della finanza dei Paesi Baschi, pervasa da un’atmosfera vibratile, vivace, dal popolo caloroso, accogliente ed ospitale. Bilbao è indubbiamente caratteristica anche a livello geografico, infatti, è cinta dall’abbraccio delle montagne, bagnata dal mare ed attraversata dal fiume Nervion. Bilbao ospita edifici, palazzi, monumenti di grande bellezza e fascino, di pregio stilistico ed architettonico ma non è sede dell’università che si trova invece nella vicina (solo 15 km) Lejona. Questa pittoresca ed orgogliosa città basca è suddivisa in ben 8 distretti: Deusto, Uribarri, Otxarkoaga-Txurdinaga, Begona, Ibaiondo, Abando, Rekalde e, infine, il Basurto Zorrosa. Ogni distretto della città si distingue per la sua particolarità, per la sua atmosfera tipica e per il suo personale fascino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento