rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Ambiente / Predappio

"Di Corsa per l'Ambiente": a Portico e Predappio si fa jogging raccogliendo i rifiuti

Ispirata al plogging, la disciplina sportiva di origine svedese che consiste nel raccogliere i rifiuti che si trovano per strada mentre si fa jogging o si cammina liberamente

Tornano le iniziative di Alea Ambiente per sensibilizzare i cittadini nei confronti della cura del territorio in maniera attiva. Saranno infatti Portico (sabato 23 settembre) e Predappio (domenica 24) le prossime tappe dell’evento itinerante “Di Corsa per l’Ambiente”, ideato ed organizzato dalla società inhouse providing di gestione dei rifiuti, in collaborazione con le Amministrazioni comunali e le associazioni di volontariato del territorio. Ispirata al plogging, la disciplina sportiva di origine svedese che consiste nel raccogliere i rifiuti che si trovano per strada mentre si fa jogging o si cammina liberamente, la manifestazione ha fatto il suo esordio nel territorio forlivese quasi un anno fa, per consentire ai cittadini di trascorrere un momento all’aria aperta, facendo qualcosa di concreto per la propria città.

A Portico la maratona ecologica prenderà il via alle ore 9,30 presso i giardini pubblici del paese, mentre a Predappio, il giorno successivo, si partirà da Piazza Sant’Antonio, dove verranno distribuiti i kit composti da sacchetti per la raccolta differenziata, pinze e guanti, per un intervento in piena sicurezza. Da qui ci si muoverà in gruppi coordinati per andare a caccia di rifiuti e restituire alle località coinvolte tutta la loro bellezza. A fine mattinata i partecipanti si ritroveranno nuovamente al punto di partenza con il loro “bottino” di rifiuti e potranno godere di un momento di ristoro. All’iniziativa possono iscriversi, gratuitamente, adulti e bambini (questi ultimi accompagnati da adulti), in gruppo o singolarmente, contattando la segreteria organizzativa al tel. 333.4054231 o tramite email a dicorsaperlambiente@gmail.com, in entrambi i casi entro giovedì 21 settembre.

"Siamo contenti - afferma Simona Buda, presidente Alea Ambiente p di ripartire con questa iniziativa che tanto successo ha avuto sin dalla sua prima edizione a Forlì, ormai un anno fa. E siamo ancora più contenti di farlo nella nostra collina, che oggi più che mai ha bisogno di attenzione e di momenti di condivisione". "Ringrazio Alea Ambiente per l’interessante iniziativa e tutti i partecipanti, con particolare attenzione agli studenti della scuola primaria ‘Traversari’ e all’insegnante che ha aderito - afferma Maurizio Monti, Sindaco di Portico di Romagna e San Benedetto in Alpe -. Sono proprio i giovani a cui dobbiamo rivolgerci, affinché abbiano cura del loro ambiente”.

“Mi fa sempre piacere aderire a queste importanti iniziative, nonostante Predappio sia già un Comune virtuoso nella gestione dei rifiuti – afferma Roberto Canali, sindaco di Predappio -. Abbiamo ancora tanto lavoro da svolgere per infondere tra tutti una cultura ambientale, quindi c’è bisogno di sensibilizzare continuamente i cittadini a partire dalle giovani generazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Di Corsa per l'Ambiente": a Portico e Predappio si fa jogging raccogliendo i rifiuti

ForlìToday è in caricamento