menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna l'appuntamento con la Diabetes Marathon: "Un grande progetto per Forlì"

"Questa iniziativa, e definirla tale è riduttivo, è un grande vanto per la nostra città", afferma l'assessore allo Sport del comune di Forlì, Sara Samorì

Torna l'appuntamento con la Diabetes Marathon, giunta alla quinta edizione. Da giovedì al 15 aprile la manifestazione si articolerà con un ricco calendario di manifestazioni nelle città della Romagna. Sono infatti diverse le città che vedranno la Onlus Diabete Romagna protagonista di una serie di eventi per sensibilizzare sul diabete, una malattia che colpisce grandi e piccoli, le iniziative proposte per dire a gran voce che ci si può convivere, che è giusto informarsi e documentarsi e che nonostante il diabete non si deve mai smettere di sognare.

Tanti i ragazzi delle classi del Liceo Classico, che hanno assisito alla Palestra Smeraldo all'interno del complesso Ex Gil, hanno ascoltato entusiasti il racconto di William Palamara, presidente Diabetes Marathon Asd, che ha ricordato l'ultima impresa di Diabetes Marathon: "Ho avuto l’onore e il privilegio di portare la Fiamma Olimpica a Pyeongchang, e ho voluto mandare un messaggio a tutti i bambini e adulti con diabete dicendo chiaramente di non smettere di seguire i propri sogni".

"Eravamo solo un gruppo di ragazzini con diabete, poi siamo cresciuti e ci siamo resi conto di non essere soli e che ogni anno a qualcuno più giovane di noi veniva diagnosticato il diabete - dice Palamara -. Abbiamo capito che la nostra bella e preziosa amicizia poteva diventare qualcosa di ancora più speciale e abbiamo deciso insieme di far nascere Diabetes Marathon per questi bambini. Era solo cinque anni fa, eppure ora non possiamo pensare ad un anno senza la nostra Diabetes Marathon. Ci chiede sforzo, tempo e ore che non sapevamo di avere. Ci chiede tanta energia, ma ci regala ogni momento delle grandissime soddisfazioni".

"Questa iniziativa, e definirla tale è riduttivo, è un grande vanto per la nostra città - afferma l'assessore allo Sport del comune di Forlì, Sara Samorì -. E' un progetto grande, che coinvolge la cittadinanza, che la sensibilizza su una malattia per la quale è importante imparare a conviverci al meglio. Il fatto che tutto questo avvenga attraverso lo sport è bello e fa pensare ancora una volta a come lo sport sia un canale di coinvolgimento. Grazie anche a progetti come questo abbiamo ricevuto la nomina di Forlì Capitale Europea dello Sport 2018".

Gli eventi

Il programma di Diabetes Marathon verrà inaugurato venerdì con un corso Ecm dal tema “Diagnosi, terapia e gestione del diabete- dagli ipoglicemizzanti all’insulina passando dai nuovi farmaci” con responsabile scientifico Maurizio Nizzoli, che si terrà dalle ore 15,30 alle 19,30 a Bertinoro. Alla sera ci sarà la cena di beneficenza aperta a tutti, previa prenotazione, alla "Ca De Bè" di Bertinoro con ospite il testimonial dell’associazione Diabete Romagna, il poeta e narratore Roberto Mercandini.

Venerdì 13 aprile sarà la volta di Cesena in cui nella Piazza del Popolo si terrà il concerto benefico Diabetes Marathon in Music in collaborazione con Radio Studio Delta. Sul palco dalle 20 in poi Alexia, Mudimbi dal Festival di Sanremo 2018, MokaClub e uinfine dj set di Marco Genesi e Jurymaru direttamente dallo “Studio Delta Mix” di Radio Studio Delta.  Nel tardo pomeriggio esibizione del gruppo di ballo di Cesena Danze- Associazione Polisportiva Dilettantistica. Durantre il pomeriggio volontari e professionisti dell’associazione Diabete Romagna saranno disponibili per il pubblico per sensibilizzare sulla malattia e consulti dedicati alla prevenzione. Sabato 14 aprile all’Hotel Meditterraneo di Riccione, per tutto il giorno oltre 10 momenti formativi, seminari e workshop che offriranno ai partecipanti la visione allargata sul mondo del diabete. 

Il gran finale


A Forlì, sempre nella giornata di sabato 14 aprile, si terrà la passeggiata “A spasso con Dante”, un itinerario di circa 3 chilometri attraverso le vie e i luoghi di Forlì in cui il poeta Dante Alighieri dimorò nel 300. La passeggiata prevista per il pomeriggio con ritrovo e partenza presso Piazza Saffi, sarà a cura di Marco Viroli che tra letture e rievocazioni permetterà di scoprire monumenti, luoghi e scorci della città insoliti e pieni di fascino. Il momento clou sarà domenica 15 aprile con il grande evento sportivo per podisti e famiglie che ogni anno porta al campo di atletica Gotti di Forlì migliaia di partecipanti. Saranno proposti più percorsi.

Il percorso podistico di gara, mantenuto come gli anni scorsi sulle distanze di 10 chilometri Fidal e 21 chilometri Uisp, mentre chi ama correre amatorialmente o passeggiare oltre alla distanza di 10 chilometri è previsto un percorso di 7,5 Km caratteristico che in questi anni ha incentivato la partecipazione di molte famiglie e gruppi capitanati da "Forlì Cammina".Il ricavato dell’intera manifestazione sarà devoluto a progetti di prevenzione e assistenza per adulti e bambini con diabete, per sostenerli nell’affrontare i grandi ostacoli che questa malattia impone. Per iscrizioni: www.diabetesmarathon.it. Per info: info@diabetesmarathon.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento