Cronaca Piazza Cesare Battisti

Dovadola, il Comune finanzia interventi: nuovo look per il loggiato di piazza Battisti

Durante l'ultima seduta il Consiglio Comunale di Dovadola ha deciso di finanziare alcuni importanti interventi da attuarsi nel corso dei prossimi mesi

Durante l'ultima seduta il Consiglio Comunale di Dovadola ha deciso di finanziare alcuni importanti interventi da attuarsi nel corso dei prossimi mesi. Soddisfazione per il provvedimento è stata espressa dagli amministratori dovadolesi. In particolare dal sindaco Gabriele Zelli e dall'assessore ai lavori pubblici Kabir Canal, i quali informano che attingeranno i fondi necessari da un avanzo di amministrazione determinato da un recupero di tutte le somme previste per investimenti non completamente utilizzate negli anni precedenti per un ammontare di circa 50mila euro.

Ciò consentirà di finanziare la realizzazione dell'impianto di pubblica illuminazione dell'ultimo tratto di via Don Pompeo Nadiani. Nello specifico là dove la strada diventa un piazzale al servizio della sede del Centro Operativo Misto della Protezione civile e uno spazio di sosta oggi non utilizzato nelle ore notturne perché totalmente al buio. Il costo dell'intervento è stato stimato in 11mila euro essendo già state predisposti in passato la canalizzazione dove far passare i cavi dell'impianto. Con altri 2.500 euro verrà potenziata l'illuminazione dell'incrocio fra la strada Statale 67 e la via dei Greppi per aumentare la sicurezza del luogo, anche in considerazione del recente avvio nei pressi di una pizzeria che sta riscontrando una discreta affluenza di clienti.

Altro intervento molto atteso dai dovadolesi è il restauro del loggiato comunale di piazza Battisti che contraddistingue l'edificio che ospita il museo dedicato al Benedetta Bianchi Porro ed è caratterizzato dalle numerose lapidi affisse alle pareti che ricordano personaggi, o avvenimenti storici, locali e nazionali, oltre che da diversi stemmi gentilizi che un tempo ornavano edifici del paese. Approssimandosi il cinquantesimo anniversario della scomparsa di Benedetta il luogo sarà adeguatamente rimesso a nuovo impegnando 10.000 euro, che si vanno a sommare a un'analoga cifra era già prevista nel bilancio approvato lo scorso mese di giugno, in modo che si possano accogliere al meglio tutti coloro che sceglieranno di andare a visitare il luogo di nascita della venerabile.

Gli ulteriori lavori, per un importo di 25.000 euro, si concentreranno sul teatro Comunale, sempre più luogo di riferimento per le attività culturali del paese e del territorio, e prevederanno la sostituzione della caldaia, in funzione dal 1985, e la revisione totale dell'impianto di riscaldamento. Tutti gli interventi in programma saranno eseguiti seguendo il principio del risparmio energetico secondo quanto stabilito dal programma dell'amministrazione comunale di Dovadola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dovadola, il Comune finanzia interventi: nuovo look per il loggiato di piazza Battisti

ForlìToday è in caricamento