menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, nuovo orario per la stazione ecologica a domicilio Ecoself

L’ecoself, la stazione ecologica che da luglio arriva a domicilio e si può usare self service, in novembre e dicembre cambia orario nella postazione di via Orfeo da Bologna (nel parcheggio adiacente al Parco)

L’ecoself, la stazione ecologica che da luglio arriva a domicilio e si può usare self service, nei mesi di novembre e dicembre cambia orario nella postazione di via Orfeo da Bologna (nel parcheggio adiacente al Parco): infatti sarà a disposizione dei cittadini per tre giorni consecutivi, dalle 6 di martedì 5 alle 18 di giovedì 7 novembre e dalle 6 di martedì 3 alle 18 di giovedì 5 dicembre.

Nelle altre postazioni l’ecoself continuerà ad essere a disposizione dei cittadini di Forlì 10 ore al giorno, dalle 7.00 alle 17.00, con il seguente calendario: via Santarelli/Via Fanti- nel parcheggio adiacente all’ingresso secondario del parco di Via Dragoni il 12 novembre e 10 dicembre; vVia Villa Giselda - in fondo al parcheggio delle scuole di Carpinello accanto alla Via Cervese il 20 novembre e 18 dicembre; via Tripoli - a fianco del muro perimetrale del Cimitero parrocchiale della Pianta il 26 novembre e il 24 dicembre.

Cos’è e come funziona l’ecoself
E’ una postazione itinerante che sosta nelle zone interessate dal porta a porta e che funziona come un ‘fai da te’, senza la presenza di personale addetto e inoltre è ecologica: si autoalimenta grazie a 8 pannelli fotovoltaici sul tetto, in grado di produrre energia per 72 ore.
L’ecoself è un progetto pilota, che fa parte di una sperimentazione innovativa di Hera, il cui utilizzo è semplice: basta toccare il display, avvicinare la tessera sanitaria al lettore ottico e seguire le istruzioni riportate a video. Questo permette la tracciabilità dei rifiuti, cioè la possibilità di seguirli nel loro percorso dal cittadino all’impianto di recupero, assicurando così il controllo della filiera.

Cosa portare all’ecoself - Il mezzo itinerante va a potenziare il servizio delle stazioni ecologiche (centri di raccolta) di via Isonzo e via Mazzatinti , per dare ai forlivesi un’ulteriore possibilità per conferire separatamente, oltre agli scarti previsti dalla raccolta porta a porta (carta, plastica/lattine e organico), molti altri rifiuti che, per dimensioni o tipologia, non possono essere raccolti nei contenitori forniti per la raccolta domiciliare: accumulatori al piombo (batterie auto), contenitori contaminati e imballaggi etichettati T e/o F, olio alimentare (esempio da cucina, da conferire in bottiglie di plastica), pile e batterie per telefoni cellulari, i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE): solo piccoli elettrodomestici (es. giocattoli elettrici ed elettronici, telefoni cellulari, apparecchi per informatica e telecomunicazioni in genere), lampade a basso consumo e neon.

In questo modo gli scarti vengono destinati al recupero, al riciclo o allo smaltimento controllato. Per informazioni, chiamare il Servizio Clienti 800.999.500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18 (da cellulare 199.199.500, numero non gratuito e attivo negli stessi orari).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento