rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Educazione digitale

Educare digitale: la proposta formativa di CavaRei per insegnanti delle scuole superiori

CavaRei promuove un nuovo progetto dal titolo "Educare Digitale", sostenuto dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

La trasformazione digitale è davvero accessibile a tutti? Cercando di rispondere a questa domanda CavaRei promuove un nuovo progetto dal titolo "Educare Digitale", sostenuto dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì che ha come obiettivo quello di facilitare l’accesso alla cultura digitale da parte di persone con disabilità. Partendo dagli insegnanti delle scuole superiori e dagli operatori del Terzo Settore del territorio forlivese, il progetto promuove proposte educative e formative volte all’innovazione digitale potenziando e favorendo la creazione di reti di collaborazione e scambio.

"In questi ultimi anni, gli educatori di CavaRei hanno sperimentato nuove metodologie di apprendimento e di sostegno alla vita quotidiana attraverso l’utilizzo di strumenti tecnologici e digitali già presenti in commercio e personalizzati sulla riposta al bisogno reale - ricorda Michela Schiavi, coordinatrice della T-Stadion Academy di viale Spadolini 27 a Forlì, di fianco alla stazione dei treni -. Grazie al progetto Educare Digitale, le competenze di CavaRei saranno messe a disposizione degli insegnanti delle scuole superiori che si trovano ad affrontare sempre più studenti con disabilità nell’era digitale".  

La prima attività formativa del progetto parte il 1 febbraio. "Si tratta di una proposta rivolta agli insegnanti delle scuole superiori che vogliono approfondire come la tecnologia digitale possa essere di supporto anche agli studenti con disabilità - annuncia Schiavi -.  Il corso si propone di fornire ai docenti una formazione di base sull’utilizzo di strumenti tecnologici (smartphone, tablet, pc, board, smartwatch etc.) e sulla sperimentazione di App che favoriscono l’indipendenza, l’autorealizzazione, l’inclusione sociale di giovani con disabilità, aumentandone così la qualità della vita attraverso la metodologia del learning by doing". 

Il corso è suddiviso in due moduli. Il primo teorico con 12 ore di lezioni frontali tenute da docenti di Fondazione Asphi che ha oltre 40 anni di esperienza e da educatori esperti di CavaRei. La sede del corso è alla T-Station Academy.  Il secondo modulo prevede la realizzazione di un project work supportato da ore di consulenza con gli educatori di CavaRei. Infine, il 26 aprile è previsto un momento di presentazione dei lavori aperto alla comunità. "Grazie al contributo della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, il corso è gratuito ed è possibile iscriversi fino al 25 gennaio 2023 nel sito della Piattaforma Sofia (https://sofia.istruzione.it/ cercando il codice ID 78834), viene ricordato. Per informazioni scrivere a cavarei@cavarei.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educare digitale: la proposta formativa di CavaRei per insegnanti delle scuole superiori

ForlìToday è in caricamento