Cronaca Galeata

Galeata, Elisa Deo vaccinata contro il covid: "Un atto di responsabilità civile"

Così il sindaco di Galeata, Elisa Deo, che martedì si è sottoposta al primo turno di vaccinazione anti-covid alla Fiera di Cesena essendo infermiera

"Vaccinarsi non è un mero atto di protezione individuale, è soprattutto un atto di responsabilità civile verso la comunità". Così la sindaca di Galeata, Elisa Deo, che martedì si è sottoposta al primo turno di vaccinazione anti-covid alla Fiera di Cesena essendo infermiera. "Un grande giorno per me, un passo fondamentale per tornare a vivere davvero e verso il ritorno ad una vita senza paura - sono le parole esternate in un post pubblicato su Facebook -. Voglio tornare ad abbracciare le persone a cui voglio bene, a vedere gli amici, a mandare la mia bimba a scuola, a lavorare in tranquillità, a garantire ai più fragili, come i miei genitori, una vita dignitosa. Voglio tornare a sorridere non solo con gli occhi".

Nessun dubbio sulla vaccinazione: "Mi sono vaccinata perché è un'opportunità per me e per i miei cari, ma anche un gesto altruistico nei confronti degli altri ed in particolare, per chi come me lavora in Sanità, per i pazienti ed i colleghi". Quindi ha elencato le ragioni: "sicurezza, lavorando in prima linea; protezione verso le persone con cui sono a contatto; rispetto della collettività; ed esempio per chiunque sia ancora in dubbio. Sono felice, non vedevo l'ora di farlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galeata, Elisa Deo vaccinata contro il covid: "Un atto di responsabilità civile"

ForlìToday è in caricamento