menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Maio e Casadei (Pd): "Ripristinati i fondi per le borse di studio dei medici specializzandi"

Il risultato ottenuto è che, grazie ad un emendamento presentato assieme al collega Filippo Crimì da Di Maio, verranno stanziati 30 milioni di euro nel 2014 e 50 milioni dal 2015 in poi per le borse di studio dei giovani medici specializzandi

Nei giorni scorsi il consigliere regionale Thomas Casadei, capogruppo Pd in Commissione Lavoro, Suola, Cultura, e il deputato Marco Di Maio, componente della Commissione Finanze, avevano preso posizione sulla questione del finanziamento delle borse di studio per i giovani medici specializzandi. Il risultato ottenuto è che, grazie ad un emendamento presentato assieme al collega Filippo Crimì da Di Maio, verranno stanziati 30 milioni di euro nel 2014 e 50 milioni dal 2015 in poi per le borse di studio dei giovani medici specializzandi.

“Si tratta di fondi che assieme alla razionalizzazione delle scuole di specializzazione e alla revisione della loro durata,  garantiranno la formazione di nuovi medici specialisti e la tenuta del Servizio Sanitario Nazionale – fanno notare con soddisfazione Casadei e Di Maio, che avevano raccolto nei giorni scorsi l’appello degli studenti di medicina e dei giovani medici in formazione, il primo presentando una risoluzione in seno all’Assemblea legislativa regionale e il secondo con un’azione nelle aule parlamentari insieme ad altri colleghi del gruppo PD. Nei prossimi 10 anni sono previsti 100mila pensionamenti tra i medici specialisti: preparare il ricambio formando i giovani specializzandi (di cui c'è carenza nel nostro Paese), è un dovere per mantenere e potenziare la qualità della sanità pubblica”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Forlì Airport spicca il volo": il Rotary Club incontra lo staff del Ridolfi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento