Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Ordinanza del ministro della Salute: Emilia Romagna "arancione". Ecco cosa si potrà fare

Il ministro della Salute, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato venerdì la nuova ordinanza restrittiva anti-covid

L'Emilia Romagna, come anticipato dal governatore Stefano Bonaccini, resta in "zona arancione". Il ministro della Salute, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato venerdì la nuova ordinanza restrittiva anti-covid, che conferma le disposizioni già note, con alcune nuove limitazioni dopo la firma del premier Giuseppe Conte del nuovo Dpcm. Resta il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino, così come sono vietati gli spostamenti in entrata e in uscita da un comune all’altro. I pubblici esercizi della somministrazione possono operare solo in modalità asporto o con consegne a domicilio: per i bar e per gli esercizi di vendita di bibite al dettaglio l'asporto è consentito dalle 5 alle 18, mentre per i ristoranti fino alle 22.

Sono chiusi piscine, palestre, musei, teatri e cinema. Negozi al dettaglio aperti, centri commerciali chiusi nei giorni festivi e prefestivi. Un decreto legge inoltre, valido dal 16 gennaio al 5 marzo, prolunga lo stato di emergenza fino al 30 aprile 2021 con il divieto di spostamenti tra regioni, anche se in fascia “gialla” valido fino al 16 febbraio.  Rimane consentita la possibilità di spostarsi, una sola volta al giorno in ambito comunale, in un massimo di due persone, verso una sola abitazione privata.

Alla persona o alle due persone che si spostano potranno accompagnarsi i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con queste persone convivono. Per quanto riguarda le scuole superiori dell’Emilia-Romagna, in seguito a una sentenza del Tar, da lunedì 18 gennaio le lezioni torneranno in presenza con il 50% della capienza delle aule.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza del ministro della Salute: Emilia Romagna "arancione". Ecco cosa si potrà fare

ForlìToday è in caricamento