Fase 2, telefoni roventi alla Polizia Locale: dalla "corsetta" alla fidanzata, le domande più frequenti

Tra le richieste più insistenti, malgrado sia stato più volte chiarito questo aspetto, se la fidanzata può essere considerata o meno un congiunto

Molti forlivesi devono ancora metabolizzare le regole della cosiddetta "fase 2", quella della "convivenza col virus". In questi giorni i telefoni della sala operativa del comando della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivesi sono particolarmente roventi. Tra le richieste più insistenti, malgrado sia stato più volte chiarito questo aspetto, se la fidanzata può essere considerata o meno un congiunto.

Il sindaco Gian Luca Zattini, attraverso la sua pagina Facebook, ha diffuso le domande/risposte più frequenti che arrivano quotidianamente alla centrale operativa della Municipale. Dal primo cittadino un ringraziamento al personale del Corpo, "che ogni giorno informa i cittadini sulle disposizioni governative e regionali in vigore fino al 18 maggio".

Le domande più frequenti

Posso andare con mia moglie alla casa al mare a Cesenatico? Sì, dopo l'ultima ordinanza regionale. Ma bisogna rientrare in giornata.

Posso andare al parco a correre? Sì, ma da solo e bisogna tenere la distanza di un metro se si cammina e due metri se si corre.

Posso andare in auto con mia moglie e mio figlio? Si, un nucleo familiare si può spostare in auto solo per incontrare i congiunti a livello regionale.

Al cimitero e in strada devo usare la mascherina? No.

La mia "morosa" è un congiunto? Sì, bisogna barrare la casella necessità nell'autodichiarazione, indicare l'abitazione di partenza e l'indirizzo di arrivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento