rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza Saffi Aurelio, 8

Forlì celebra il 69esimo anniversario della Liberazione: le iniziative in programma

L'onore ai Caduti sarà reso dalle massime autorità cittadine e da un picchetto militare del 66° Reggimento Fanteria Aeromobile "Trieste"

Venerdì Forlì festeggerà il 69° anniversario della Liberazione d’Italia. Il programma inizierà alle ore 9.30 in piazza Saffi con le manifestazioni ufficiali che saranno aperte dalla deposizione di corone commemorative ai lampioni dei Martiri, dove nazisti e fascisti appesero i corpi senza vita dei partigiani Iris Versari, Adriano Casadei, Silvio Corbari e Arturo Spazzoli. Accompagnato dalla Banda Città di Forlì, il corteo si sposterà fino al Sacrario dei Caduti per la Libertà nel chiostro di San Mercuriale.

L’onore ai Caduti sarà reso dalle massime autorità cittadine e da un picchetto militare del 66° Reggimento Fanteria Aeromobile “Trieste”. La deposizione delle corone avrà luogo alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni partigiane. A seguire la manifestazione si sposterà sul palco allestito in piazza Saffi, lato Municipio, per l’orazione ufficiale del Sindaco di Forlì Roberto Balzani. Al termine dell’intervento è in programma la premiazione degli studenti forlivesi e delle scolaresche che hanno vinto i concorsi indetti in occasione del 25 aprile e le cui opere sono esposte in Sala XC Pacifici (piazza Saffi n.8). Nel corso della cerimonia verrà consegnato un riconoscimento anche ai ragazzi delle scuole superiori che hanno partecipato al progetto “PorMemoria Auschwitz” nel corso dell’anno scolastico 2013/2014.

Pomeriggio di festa al Parco Urbano “Franco Agosto” - A partire dalle ore 14 inizierà la festa popolare al Parco Urbano “Franco Agosto” di Forlì, per un pomeriggio ricco di musica, animazione, attività ricreative e stand allestiti da associazioni di volontariato che operano nel territorio portando avanti i valori legati alla Resistenza e alla Carta costituzionale. Fra gli appuntamenti previsti, alle ore 15.00 si svolgerà il concerto della Banda “Città di Forlì”, diretto dal Maestro Roberta Fabbri. In caso di maltempo il concerto si terrà nel Salone Comunale (piazza Saffi n.8). Alle ore 16 verrà presentato il progetto “ProMemoria Auschwitz”.

Sempre alle ore 16 nell’area Librincontro si terrà un momento dal titolo “Le persone libro: i libri detti” tenuto dalle “persone libro” dell’Associazione Donne di Carta, che “diranno” testi sul tema della lotta di Liberazione. Alle ore 16.30 concerto dei “Khorakhanè”, organizzato da Anpi Giovani che, in caso di maltempo, si svolgerà presso la Fabbrica delle Candele (piazzetta Corbizzi n.30). Quindi, a partire dalle ore 17.30, verrà festeggiata l’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese; per l’occasione concerto del gruppo musicale “Ciapa Cialdini”e il repertorio di musiche risorgimentali. Il pomeriggio è organizzato in collaborazione con ANPI Comitato Provinciale Forlì-Cesena e Associazione Nazionale Alpini – Gruppo di Forlì.

La mostra - E’ stata inaugurata nella mattina di mercoledì, nella Sala XC Pacifici, la Mostra degli elaborazione grafici che hanno partecipato alla sezione del concorso che ha l’obiettivo di selezionare un’opera vincitrice destinata a diventare il manifesto della manifestazione per il 25 aprile. Sono stati circa 500 i ragazzi che hanno partecipato ai concorsi, fra grafica e elaborati storico-narrativi, alcuni lavorando singolarmente, altri di classe. L’esposizione sarà visitabile fino a giovedì 1° maggio con il seguente orario: lunedì, venerdì e sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.00; dal lunedì alla domenica dalle ore 16.00 alle ore 18.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forlì celebra il 69esimo anniversario della Liberazione: le iniziative in programma

ForlìToday è in caricamento