menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pestaggio in pieno centro, presi i responsabili. La vittima in gravi condizioni

Presi i responsabili del pestaggio avvenuto giovedì sera in piazza Saffi davanti alle Poste. Si tratta di due campani di 35 anni, entrambi residenti a Forlì e già noti alle forze dell'ordine per spaccio di droga e reati contro la persona

Presi i responsabili del pestaggio avvenuto giovedì sera in piazza Saffi davanti alle Poste. Si tratta di due campani di 35 anni, entrambi residenti a Forlì e già noti alle forze dell’ordine per spaccio di droga e reati contro la persona. La vittima, un 42enne pugliese originario di Trani, ma anche lui da tempo residente in città, si trova ricoverato in gravi condizioni nel reparto di “Rianimazione” dell’ospedale “Maurizio Bufalini” di Cesena. E’ in coma.

Il 42enne, secondo una prima ricostruzione dei fatti, è stato aggredito con un cartello stradale preso da un vicino cantiere di lavoro. I diversi colpi subìti al capo hanno creato un ematoma che dopo qualche ora l’ha mandato in coma. Gli inquirenti, coordinati dal pubblico ministero Marilù Gattelli, sono al lavoro per chiarire l’origine del pestaggio. A quanto pare i tre avevano attriti legati al mondo dello spaccio di droga. I due campani sono in carcere a Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento