Forlì ricorda le vittime sul lavoro: "Salute e sicurezza sono una priorità"

Quest’anno a Forlì si svolgerà soltanto una commemorazione con deposizione di corone d’alloro alla lapide dedicata ai Caduti sul Lavoro posta nell’atrio del Municipio di Forlì

Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio della Rai, che ha inteso garantire il pieno sostegno delle testate giornalistiche, si celebra la seconda domenica di ottobre la Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro sebbene quest’anno le misure antiCovid costringano a contenere fortemente le manifestazioni che da sempre organizziamo su tutto il territorio. Quest’anno a Forlì si svolgerà alle 9 soltanto una commemorazione con deposizione di corone d’alloro alla lapide dedicata ai Caduti sul Lavoro posta nell’atrio del Municipio alla presenza del sindaco Gian Luca Zattini, del presidente Anmil Forlì-Cesena Vincenzo Liotti, del vicario Inail Forlì-Cesena, Marina Modesti e del consiglio territoriale Anmil.

"Per questa 70esima Giornata vogliamo rimarcare che la salute e la sicurezza sul lavoro sono una priorità per il futuro del nostro Paese e per le nuove generazioni - afferma Liotti - in un momento storico in cui l’incertezza e la preoccupazione per il futuro sono diventate una costante soprattutto a fronte dell’epidemia legata al Coronavirus che ha rafforzato la crisi economica già in essere e che ha avuto riflessi negativi a livello sociale e, di conseguenza, sull’andamento del fenomeno infortunistico”.

"La Giornata per le Vittime del Lavoro – sottolinea il presidente dell’Anmil -  rappresenta un'importante occasione per riflettere e programmare le azioni più efficaci da intraprendere per contrastare gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. Noi come Anmil siamo pronti a fare la nostra parte e dare il massimo supporto per promuovere la cultura della prevenzione, ma questa lotta agli incidenti si vince solo operando tutti con un medesimo obiettivo: il rispetto della salute e della vita dei lavoratori". Per informazioni sulla manifestazione nazionale e su quelle locali www.anmil.it - Numero verde ANMIL gratuito 800.180943.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento