menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz in via Maceri: liberato l'ex Universal

Blitz nella primissima mattinata di martedì all'ex Universal, in via Maceri 22, occupato dal 23 novembre. Il primo dicembre scorso il sindaco Balzani aveva firmato un'ordinanza per lo sgombero

Blitz nella primissima mattinata di martedì all'ex Universal, in via Maceri 22, occupato dal 23 novembre. Intorno alle 7.30, gli agenti della Digos di Forlì, coadiuvati da due reparti della Celere di Bologna, dai Carabinieri (alla presenza del Maggiore Fabrizio Fratoni), dagli agenti della Polizia Municipale (presente il comandante Elena Fiore) e dai Vigili del Fuoco (quest'ultimi hanno provveduto a forzare la porta d'ingresso), si sono presentati nell'edificio di proprietà del Comune, all'interno del quale si trovavano una dozzina di persone.

Tra queste due nomadi, alcuni senza tetto e degli anarchici. Nonostante le urla, gli occupanti non hanno opposto particolare resistenza alle forze dell'ordine. C'è chi ha minacciato di gettarsi dalla finestra o darsi alle fiamme, ma tutto è proceduto senza particolari intoppi. L'operazione, stabilita il 2 gennaio nel corso del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura, è stata coordinata dal dirigente della Digos, Maurizio Maccora su disposizione del Questore Salvatore Sanna.

Le persone sono state tutte identificate e successivamente saranno denunciate per occupazione abusiva. Nonostante i locali fossero sprovvisti di luce e gas, gli occupanti si erano organizzati con contenitori di acqua potabile, bombole di gas per la cucina ed un generatore di corrente elettrica. I tecnici del Municipio hanno provveduto alla messa in sicurezza del locale.

Una nota della Cellula “Stalin” di Forlì del Partito marxista-leninista italiano aveva condannato "fermamente l'ordinanza di sgombero del “Maceria occupato” firmata dal sindaco Balzani" il primo dicembre. Il 6 dicembre si era svolto un incontro in comune, nel corso del quale il sindaco aveva proposto agli occupanti di costituirsi in associazione per partecipare ad un bando per l'assegnazione dei locali. Ma la proposta venne respinta. I


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlimpopoli, lavori su via Tagliata, usare percorsi alternativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento