Cronaca

Fridays for future, i volontari a caccia di rifiuti tra il quartiere dei Portici e piazza Saffi

I ragazzi di Forlì danno appuntamento al 9 ottobre quando si terrà lo sciopero nazionale

In occasione della Giornata mondiale di Azione per il clima gli attivisti di Fridays for Future Forlì hanno raccolto i rifiuti nel quartiere dei Portici fino ad arrivare in Piazza Saffi.

"Che valore può avere un'azione come questa? Nell'immediato, forse, non avrà chissà quale impatto positivo per il nostro pianeta e forse nemmeno per il decoro della città che abitiamo. Tuttavia tali azioni fanno sì che sempre più persone si sentano coinvolte più attivamente nella lotta per il futuro nostro e di chi verrà dopo di noi. Questa azione così apparentemente piccola può innescare un cambiamento, può smuovere le coscienze, generare dibattiti, spronare all'azione. Perché è sempre così che si inizia: da piccole cose. Dal coraggio di innescare il cambiamento in chi ci sta attorno". 

Continuano i volontari: "La nostra azione non vuole essere un punto d'arrivo, bensì un punto di partenza: il futuro è nelle mani di governi che lo stanno saccheggiando e al contempo negano di essere complici di questo furto. Per noi fallire non è un'opzione. Lottare è la sola alternativa possibile. Ci vediamo il 9 ottobre per lo sciopero nazionale. E dobbiamo farci sentire forte. Perché non avremo un altro pianeta su cui andare quando avremo definitivamente devastato il clima di questo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fridays for future, i volontari a caccia di rifiuti tra il quartiere dei Portici e piazza Saffi

ForlìToday è in caricamento