Cronaca

Fridays for future, il gruppo forlivese: "In migliaia collegati al nostro evento"

"All'evento gli studenti del liceo classico, dello scientifico, dell’Itis, del Matteucci e del liceo artistico e musicale, e diverse classi delle scuole medie"

Migliaia di persone si sono collegate all’evento streaming organizzato dal gruppo forlivese di Fridays For Future in occasione della giornata mondiale di azione per il clima che si è tenuta venerdì. "Avendo partecipato in molti come classe, tutto fa pensare che le persone collegate da tutta l’Italia fossero oltre 15mila - spiega il gruppo forlivese - Forlì ha visto la partecipazione all’evento degli studenti del liceo classico, dello scientifico, dell’Itis, del Matteucci e anche del liceo artistico e musicale, e anche diverse classi delle scuole medie non sono volute mancare all’appello. Merito anche dei due ospiti di grande rilievo nel mondo scientifico e culturale: Vincenzo Balzani, Professore emerito dell’Università di Bologna, scienziato e divulgatore di fama mondiale e l'attore teatrale, poeta e scrittore Roberto Mercadini".

"Ognuno a modo suo, entrambi i personaggi hanno fatto capire chiaramente che agire con una VERA Transizione Ecologica non è solo indispensabile, ma è anche vantaggioso per rilanciare l'economia, creare centinaia di migliaia di nuovi posti di lavoro e garantire un futuro alle giovani generazioni. In tutto il mondo il motto della mobilitazione è stato “Basta promesse vuote!” “I politici di ogni schieramento stanno ripetendo promesse e spendendo belle parole. Ma nessuno ha un piano di azione che ci assicuri di tornare in linea con l'Accordo di Parigi”, dichiarano i rappresentanti del movimento per il clima.

Prosgeuono: "Nel 2015 i leader mondiali che lo hanno firmato si sono impegnati a ridurre del 45% le emissioni di CO2 entro il 2030. E del 100% al 2050. Cinque anni dopo, i piani dei governi per ridurre le proprie emissioni si calcola che permetteranno, tutti insieme, di raggiungere una riduzione delle emissioni... inferiore all'1%. Basta false promesse. Basta parole vuote. Basta scuse. È ora di agire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fridays for future, il gruppo forlivese: "In migliaia collegati al nostro evento"

ForlìToday è in caricamento