menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' morto a 25 anni per il Covid, lo sgomento di un quartiere

Alcuni degli amici si sono attivati anche per una raccolta di fondi a sostegno della famiglia di Federico, che tutti chiamavano con affetto 'Ciccio'. Si può donare presso il circolo di Bussecchio

Sgomento per la morte di un giovane di 25 anni, mercoledì mattina a Forlì. Il cordoglio per il decesso di Federico Degl'Innocenti è iniziato a correre sui social nel pomeriggio, con tanti ricordi pieni di affetto e dolore sulla sua pagina Facebook. Alcuni degli amici si sono attivati anche per una raccolta di fondi a sostegno della famiglia di Federico, che tutti chiamavano con affetto 'Ciccio'. Si può donare presso il circolo di Bussecchio.

Gli amici hanno esposto anche uno striscione al bar, attualmente chiuso, per ricordarlo. Qui praticava la sua passione del biliardo. A quanto pare, il giovane è deceduto per il Covid, si trovava ricoverato in ospedale, con la famiglia a casa anch'essa contagiata. Il giovane aveva altri problemi di salute che purtroppo, come è ormai ampiamente noto, sono fattori pregressi che possono interagire e aggravare notevolmente gli effetti dell'infezione da Coronavirus.

Scrive Alex: “Vorrei parlare ore di te ma in questo momento non riesco a trovare la forza. Sei stato come un fratello, mi mancherai in ogni singolo momento. Fatti valere lassù come facevi quaggiù, Ciao Ciccio". E Denise: "Ciao Angelo mio rimarrai sempre con me, manchi già tanto e ti ho perso. Mi ricordo l'ultima cosa che mi avevi detto che per il mio compleanno, che ci saresti stato ma purtroppo non è così. Mi ricordo ogni singolo tuo sorriso, un bacio Fede. Ti conosco da sempre e so che tutto ciò è da non credere". E Nicoletta: " Eri un ragazzo sempre sorridente e buono, quante volte ci siamo incontrati sul panno verde. RIP in pace sempre i migliori se ne vanno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento