menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Carabinieri controllano due aziende riaperte: misure anti-covid pienamente rispettate

Venerdì i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Corso Mazzini e di tutte le stazioni dipendenti, sono stati impegnati in un'attività ad alto impatto anti-covid

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Forlì finalizzati a garantire il rispetto delle norme contro la diffusione del covid-2019. Venerdì i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Corso Mazzini e di tutte le stazioni dipendenti, sono stati impegnati in un'attività ad alto impatto, con quattro posti di blocco ad orari differenti nei punti nevralgici della città. Con il via libera dal 27 aprile alle consegne alimentari d'asporto si è registrato un aumento del traffico. Gli uomini dell'Arma hanno identificato una sessantina di persone e solamente una si trovava in giro senza una motivata necessità. Per questo motivo è stata sanzionata.

I Carabinieri mercuriali, insieme al personale dell'Ispettorato del Lavoro e del Nas, sono stati inoltre impegnati nel controllo di due aziende del comprensorio forlivese, che hanno riaperto non a pieno regime. Non sono emerse irregolarità: gli imprenditori hanno presentato tutte le documentazioni del caso, ma soprattutto gli ambienti di lavoro rispettavano tutte le norme igienico-sanitarie e il distanziamento sociale che l'emergenza coronavirus impone. Un altro segnale di come prevalga la voglia di ricominciare nel pieno della sicurezza.

"La salvaguardia e la tutela della collettività rimane, come sempre, l’obiettivo primario che si traduce in azioni rapide e concrete a protezione della società ripristinando la legalità e l’ordine turbato contro ogni forma di reato, attivando localmente ogni azione di contrasto e controllo nei dispositivi di prevenzione e sicurezza, presso tutti gli obiettivi sensibili individuati - spiegano dall'Arma -. L’attenzione del Comado Compagnia Carabinieri di Forlì rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di garantire la massima vicinanza al cittadino in questo particolare periodo, procedendo a rigorosi controlli al fine di assicurare che tutti rispettino scrupolosamente le prescrizioni imposte normativamente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento