"Il computer è la bicicletta della nostra mente", nel nome di Steve Jobs inaugura l'aula informatica dell'elementare Rivalti

L’aula è dotata di 23 postazioni pc, tutte collegate a internet, e rappresenterà un importante strumento didattico per consentire l’insegnamento dell’informatica

È stata inaugurata ufficialmente giovedì mattina, alla scuola elementare Rivalti del Ronco, l’aula di informatica voluta e promossa dal locale Comitato dei genitori e allestita grazie al contributo del socio Conad che gestisce il punto vendita di via Vassura, nello stesso quartiere. Alla cerimonia erano presenti la dirigente scolastica Giuliana Marsico, il coordinatore di plesso Leonardo Cutran e l’insegnante referente del progetto, Elena Bracesi, che da subito hanno creduto e incoraggiato il progetto. L’aula è dotata di 23 postazioni pc, tutte collegate a internet, e rappresenterà un importante strumento didattico per consentire l’insegnamento dell’informatica e per avviare gli alunni a un uso consapevole della tecnologia a servizio dell’apprendimento.
 
"Abbiamo scelto come ‘motto’ per quest’aula - commenta la dirigente scolastica Marsico - una frase di Steve Jobs che dice che "il computer è la bicicletta della nostra mente", perché crediamo che oggi la tecnologia sia un supporto imprescindibile al servizio anche dell’apprendimento e dello studio. Non sempre le scuole dispongono delle risorse necessarie a potersi dotare di aule come questa e quindi ben vengano simili erogazioni che ci aiutano a completare l’offerta scolastica". Si è rinnovata in tal modo una collaborazione tra la scuola e il Conad del territorio, che già negli anni passati aveva portato al sostegno di progetti rivolti ai giovani studenti che frequentano l’istituto, in tutto circa 220 bambini.

"Da circa un anno sono subentrato nella gestione del Conad Ronco - afferma il socio Andrea Montanari, che oltre al punto vendita Conad di via Vassura gestisce anche il Superstore di via Bengasi, sempre a Forlì - e ho voluto dare anche da parte nostra un segno di vicinanza e attenzione al territorio, come è tipico del mondo Conad, pensando prioritariamente ai più giovani. Il Comitato dei genitori della scuola aveva un progetto valido per dotare la scuola di un’aula attrezzata e ho ritenuto che fosse una causa da sostenere, che qualifica l’offerta formativa di questa scuola che sorge a poche centinaia di metri dal nostro punto vendita".

"Siamo grati di questa collaborazione e della generosità dimostrata - dice Mirko Samorì, del Comitato Genitori Scuola Rivalti - che ci hanno consentito in breve tempo di allestire un’aula nella quale i ragazzi disporranno di 23 postazioni pc. Tra l’altro ci siamo orientati sulla scelta di computer rigenerati, quindi anche con un’attenzione evidente al tema della sostenibilità ambientale e della logica del recupero, che sono valori che vogliamo trasmettere ai nostri figli. L’aula consentirà lo svolgimento di corsi di alfabetizzazione del computer e soprattutto potrà essere occasione per far conoscere agli alunni le possibilità della tecnologia in modo guidato e con l’aiuto degli insegnanti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inaugurazione Laboratorio informatica Rivalti15 16-01-20-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento