menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Il gioco psicomotorio a scuola": al via il percorso formativo per gli insegnanti

La formazione coinvolge 22 servizi educativi 0/6 fra nidi e scuole dell'infanzia e si articola in una serie di incontri in plenaria e in sottogruppi di lavoro da novembre a maggio

"Il gioco psicomotorio a scuola". E' il nome del percorso formativo organizzato dal Coordinamento Pedagogico 0-18 del Comune di Forlì e condotto da Giuseppe Nicolodi, psicologo e terapista della neuropsicomotricità, Emilia Manzo, terapista della neuropsicomotricità dell'età evolutiva e psicomotricista, e Marcella Ortali, psicomotricista. La formazione coinvolge 22 servizi educativi 0/6 fra nidi e scuole dell'infanzia e si articola in una serie di incontri in plenaria e in sottogruppi di lavoro da novembre a maggio.

Il percorso rientra nell'ambito del progetto "Il ruolo dell'insegnante di fronte ai nuovi bisogni dei bambini e delle famiglie. Stare bene a scuola", promosso dalla Commissione Interistituzionale per la Formazione delle scuole dell'infanzia, di cui fanno parte i dirigenti e coordinatori pedagogici delle scuole dell'infanzia comunali, statali e private.

Da circa un ventennio, la Commissione progetta percorsi formativi che costituiscono una significativa occasione di confronto e di condivisione a carattere interistituzionale fra scuole di pari grado, ma di identità istituzionali diverse, e, in una logica di continuità verticale, fra insegnanti di ordini di scuola diversi.
Il progetto, prevede anche momenti di riflessione scuola/famiglia sui contenuti affrontati durante la formazione. Per informazioni è possibile contattare Debora Gardini, Coordinamento Pedagogico 0/18 al numero 0543/712522

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento