rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cultura / Forlimpopoli

Il grande Pellegrino Artusi incontra don Giovanni Verità alle Feste dell’800

Così le Feste saranno l’occasione per apprezzare non solo gli straordinari quadri viventi di Silvestro Lega, ma anche per conoscere meglio il "patriota" Artusi con la sua Marietta

Casa Artusi, in nome di Forlimpopoli citta artusiana, anche quest'anno partecipa  alle Feste dell’800 che animano il centro di  Modigliana con eventi, mostre e incontri. Domenica, in calendario anche l'animazione di Casa Artusi che prevede, in collaborazione con l'Associazione, la Marietta Rita alle prese con tagliere e matterello e l'artista Denio Derni nelle vesti di Pellegrino Artusi, il visionario dell'ottocento che ha scritto il manuale di cucina più amato al mondo. Così le Feste, arrivate quest’anno alla XXV edizione, intitolata "Oltre la Cornice. L’800 in scena", saranno l’occasione per apprezzare non solo gli straordinari quadri viventi di Silvestro Lega, ma anche per conoscere meglio il "patriota" Artusi con la sua Marietta, in attesa si reincontrare, fra gli altri, don Giovanni Verità, il buon prete che salvò la vita a Garibaldi. Così lo ricorda proprio il gastronomo forlimpopolese, che volle contribuire  all’unità d’Italia, adoperandosi per dare alla nazione una buona tavola e una bella lingua. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grande Pellegrino Artusi incontra don Giovanni Verità alle Feste dell’800

ForlìToday è in caricamento