Il Lions Club Forlì Valle del Bidente contro il covid-19 in Africa

Per sensibilizzare sulla tematica, il Lions Club Forlì Valle del Bidente, assieme al Lions Club Firenze Bagno a Ripoli, ha organizzato un intermeeting aperto al pubblico

Il Lions Club Forlì Valle del Bidente, presieduto quest'anno da Paolo Dell'Aquila, ha promosso un service per la lotta contro il Covid-19 assieme al Comitato per la Lotta contro la Fame nel Mondo di Forlì ed a Medici con l’Africa Cuamm.  Ha quindi finanziato un progetto per acquistare materiali di protezione, lanciato dalla Ong Medici con l’Africa, condividendo il service con il Lions Club Firenze Bagno a Ripoli, al quale è legato da un gemellaggio.

Per sensibilizzare sulla tematica, il Lions Club Forlì Valle del Bidente, assieme al Lions Club Firenze Bagno a Ripoli,  ha organizzato un intermeeting aperto al pubblico, dedicato a “La lotta contro il Covid-19 in Africa”, che si terrà giovedì alle 21 tramite la piattaforma Zoom. L’incontro è aperto alla cittadinanza ed è possibile accederle una volta chieste le credenziali agli organizzatori (alla mail info@lionsforlivalledelbidente.it).

Il meeting verrà introdotto da Paolo Dell’Aquila (presidente Lions Club Forlì Valle del Bidente e Paolo Limberti (presidente Lions Club Firenze Bagno a Ripoli) e vedrà i saluti del Governatore del Distretto Lions 108A Tommaso Dragani e del Governatore del Distretto 108LA Pier Luigi Rossi. Durante l’incontro interverranno Giovanni Putoto (Responsabile ricerca Medici per l’Africa Cuamm), Oscar Merante Boschin (responsabile comunicazione Medici per l’Africa Cuamm) e Davide Rosetti (presidente Comitato per la Lotta contro la Fame nel Mondo). Si parlerà quindi dei programmi di intervento africani, volti a ridurre l’espansione del Coronavirus nel continente africano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento