rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Rocca San Casciano / Strada Statale 9ter

Incidenti, fughe, guidatori alticci: notte di lavoro per la Polizia a Rocca San Casciano

Era da poco passata l'una quando gli agenti hanno fermato un 63enne di Brisighella che si trovava alticcio alla guida della propria Citroen C3. Aveva un tasso di 0.94 g/l e stava tornando dalla festa.

Sono state ben quattro le pattuglie della Polizia Stradale di Rocca San Casciano e Forlì impegnate nei controlli sulla strada statale 67 a margine della Festa dei Falò, che si è svolta sabato sera a Rocca San Casciano. Oltre al rilievo di un incidente stradale che ha visto coinvolte due ragazze di Brisighella (leggi l’articolo), i poliziotti hanno controllato fino alle 5 del mattino decine e decine di auto e sono stati coinvolti in un caso di fuga.

Era da poco passata l’una quando gli agenti hanno fermato un 63enne di Brisighella che si trovava alticcio alla guida della propria Citroen C3. Aveva un tasso di 0.94 g/l e stava tornando dalla festa. L’uomo è stato denunciato, gli sono stati decurtati 10 punti e ritirata la patente. Ma non è tutto. Poco prima lo stesso 63enne era stato coinvolto in un incidente lungo la tosco-romagnola con una Golf condotta da un 47enne di Forlì che stava andando a prendere le figlie alla festa: non si era fermato dopo il sinistro ma è stato riconosciuto a causa dell'evidente ammaccatura sulla propria vettura.

Due ore e mezza dopo circa, alle 3.30, un bulgaro 33enne di Ravenna non si è fermato all’alt della Polizia. Fermato dopo una breve fuga (poco dopo Dovadola) all’uomo è stato fatto l’alcol test: aveva un tasso di 1.01 g/l. Per lui ritiro della patente di guida, denuncia penale e -13 punti sulla patente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti, fughe, guidatori alticci: notte di lavoro per la Polizia a Rocca San Casciano

ForlìToday è in caricamento