menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incontro mensile del Gruppo Preghiera Padre Pio di S. Maria del Fiore

Presiederà l’incontro di preghiera padre Stefano Galavotti, della comunità forlivese dei Servi del Cuore Immacolato di Maria, in procinto di trasferirsi a Milano presso un’altra casa dell’Ordine

A Forlì continua l’attività del Gruppo Preghiera Padre Pio di S. Maria del Fiore. Lunedì, alle 20.30, nella chiesa francescana di via Ravegnana 92, è in programma la recita del Rosario, seguito dalla santa Messa, che sarà presieduta da padre Stefano Galavotti della comunità dei Servi del Cuore Immacolato di Maria. Per il sacerdote sarà l’ultimo atto da assistente del gruppo di preghiera forlivese prima di trasferirsi a Milano, presso un’altra casa dell’ordine eretto come Istituto di diritto diocesano il 19 Giugno 1993, dall’allora abate e vescovo di Subiaco mons. Stanislao Andreotti.

L’opera “Nostra Signora di Fatima” è operativa a Vecchiazzano di Forlì dal 2007 ed è impegnata nella divulgazione del messaggio di pace della Madre di Cristo apparsa a tre pastorelli di Fatima, in Portogallo, nel 1917. Davide Marchetti, capofila del più importante gruppo diocesano dedicato al santo pugliese, si è organizzato per conformare il luogo di culto ai protocolli di distanziamento sociale prefissati dal recente accordo Governo e CEI per il ritorno a Messa dei fedeli. A ridosso dell’altare saranno esposte due reliquie autentiche appartenute al frate con le Stimmate: una pezzuola con siero fuoriuscito dalle stigmate della mano e il guanto della mano destra, usata da Padre Pio per benedire i fedeli dalla finestra del convento di San Giovanni Rotondo, dove ha praticamente trascorso l’intera esistenza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento