Litigano animatamente in centro, poi si sfogano contro i Carabinieri: arrestati

I Carabinieri si sono mobilitati in seguito a diverse richieste d'intervento giunte alla centrale operativa

Accesa lite tra giovani finisce con l'arresto. E' quanto accaduto domenica sera in un'arteria del centro di Forlì, nei pressi del San Domenico. I Carabinieri si sono mobilitati in seguito a diverse richieste d'intervento giunte alla centrale operativa. Quando gli uomini dell'Arma sono giunti sul posto hanno notato un ventenne marocchino (già noto alle forze dell'ordine) ed una trentenne forlivese litigare in modo animato. In particolare il giovane ha scaraventato violentemente a terra la ragazza, per poi colpire con una testata il lunotto posteriore di un’autovettura parcheggiata in strada, mandandolo in frantumi.

I militari hanno bloccato immediatamente il ventenne, ma la ragazza, in maniera del tutto ingiustificata, si è avventata contro i militari, cercando di liberare il giovane. Sul posto è giunta in ausilio una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile ed un militare della Guardia di Finanza di Forlì, libero dal servizio, che stava transitando in quel momento. Con molta difficoltà il personale in divisa è riuscito a bloccare i due ragazzi che con calci e spintoni hanno causato lesioni lievi, profferendo anche frasi ingiuriose

Dopo che il ragazzo è stato stato caricato sulla "gazzella" dell’Aliquota Radiomobile, improvvisamente ha sferrato dei calci mandando in frantumi il vetro posteriore del mezzo militare. Portati negli uffici del comando di corso Mazzini, i due sono stati arrestati per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Il giudice ha convalidato gli arresti, applicando al ragazzo la misura cautelare dell’obbligo di dimora con permanenza notturna in casa, mentre per la ragazza la misura cautelare dell’obbligo di firma.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave un motociclista

Torna su
ForlìToday è in caricamento