Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Modigliana

Manca un medico di base, servizio scoperto in val Tramazzo. Vertice tra i sindaci e i responsabili Ausl

Cittadini disorientati e difficoltà anche per operazioni molto semplici, come ricevere una ricetta medica: è la situazione in cui si trovano diversi cittadini di Modigliana e Tredozio

Cittadini disorientati e difficoltà anche per operazioni molto semplici, come ricevere una ricetta medica: è la situazione in cui si trovano diversi cittadini di Modigliana e Tredozio da quando è venuto meno un medico di base. Venerdi mattina a Modigliana, il sindaco Jader Dardi, e il sindaco di Tredozio, Simona Vietina, hanno incontrato l rappresentanti della Ausl: il responsabile di Distretto, presenti anche i medici di base, per affrontare la grave situazione che si è determinata a seguito delle dimissioni della dottoressa Michela Baldini. "Una situazione che ha determinato un vuoto nella copertura assistenziale per molti cittadini in conseguenza della quale abbiamo chiesto ai rappresentanti della Ausl che vengano adottate tutte le iniziative necessarie per dare certezza ai cittadini", scrive Dardi. "Un incontro che avevo chiesto per un esame più ampio sulla situazione dei servizi sanitari del nostro territorio, ma che si è concentrato sulle problematiche legate alla ricerca di una risposta al vuoto lasciato dalle dimissioni della dottoressa, che si inseriscono purtroppo in una situazione generale di riorganizzazione della sanità e nella grave difficoltà di trovare personale medico. Abbiamo chiesto ai rappresentanti della Ausl che si proceda con urgenza nella individuazione di un nuovo personale medico e sollecitato un nuovo incontro già nella prossima settimana", conclude Dardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca un medico di base, servizio scoperto in val Tramazzo. Vertice tra i sindaci e i responsabili Ausl

ForlìToday è in caricamento