Meldola, voucher alle famiglie per l'attività sportiva dei ragazzi: come fare domanda

Potranno beneficiare del voucher tutti i minori nella fascia di età compresa tra i 6 ed i 16 anni ed i giovani con disabilità rientranti nella fascia 6-26 anni, residenti nel Comune di Meldola.

Il Comune di Meldola rende noto che è stato pubblicato l'avviso per la formazione di una graduatoria per l'assegnazione di voucher alle famiglie a copertura dei costi di iscrizione a corsi, attività e campionati sportivi organizzati da Associazioni e Società Sportive per l'anno 2020-2021, grazie ai fondi messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna. Potranno beneficiare del voucher tutti i minori nella fascia di età compresa tra i 6 ed i 16 anni ed i giovani con disabilità rientranti nella fascia 6-26 anni, residenti nel Comune di Meldola.

L’importo del voucher, erogabile ai ragazzi che frequentano corsi promossi da Associazioni o Società Sportive dilettantistiche iscritte al registro Coni e al registro CIP o altri enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, potrà variare da un minimo di 150 euro ad un massimo di 250 euro a seconda del numero di figli e dell’Isee familiare. L'avviso è consultabile sul sito internet del Comune https://www.comune.meldola.fc.it e in forma cartacea presso l'Ufficio Servizi Culturali e Sportivi, Piazza Orsini 29.

La domanda andrà presentata entro il termine delle 12 di venerdì 25 settembre con apposito modulo reperibile sul sito internet del Comune di Meldola. "Grazie a questa azione della Regione, che ha approvato un intervento urgente al fine di sostenere la pratica motoria e sportiva, le famiglie potranno beneficiare di un importante aiuto permettendo così ai nostri ragazzi di continuare la pratica sportiva", affermano il sindaco Roberto Cavallucci e il consigliere comunale con delega allo Sport Matteo Tesei. Per informazioni: Comune di Meldola 0543/499452

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento