menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce di morte e sprangate il camion del collega: arrestato

In manette è finito un camionista ragusano di 36 anni. L'episodio si è verificato sabato scorso lungo la via Emilia nei pressi del piazzale dell'Hotel Autostop Duardì

Arrestato dopo un violento litigio con un collega di lavoro. In manette è finito un camionista ragusano di 36 anni. L'episodio si è verificato sabato scorso lungo la via Emilia nei pressi del piazzale dell'Hotel Autostop Duardì. Qui si trovavano parcheggiati tre mezzi della stessa azienda siciliana. Ad un certo punto il 36enne ha cominciato a discutere con un collega, il quale ha reagito con un ceffone.

Il 36enne ha replicato afferrando per mano un coltello con lama da 18 centimetri, avvicinandosi al collega. Quest'ultimo è riuscito a scappare grazie all'aiuto di un altro compagno di lavoro e a rifugiarsi all'interno del suo camion, mentre il 36enne ha sfogato tutta la sua rabbia contro il mezzo pesante del malcapitato con una sbarra.

Non contento l'ha minacciato di morte. Il tutto si è risolto con l'arrivo dei Carabinieri, che hanno arrestato l'aggressore. Processato per direttissima, è stato condannato a 8 mesi e rilasciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento