Imprenditore e uomo di sport: addio a Valdimiro Panzavolta. Il suo Forlì sfidò il Milan in Coppa Italia

Lo scorso giugno aveva festeggiato il mezzo secolo dello "Scatolificio Adriatico", da vent'anni Smurfit Kappa

Imprenditore, uomo di sport ed esponente di primo piano nell'ambito della partecipazione civica. Forlì piange la scomparsa di Valdimiro Panzavolta. Aveva 86 anni. E' stato socio dell'Assemblea della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, presidente di Confindustria Forlì-Cesena dal 1984 al 1990 e vice presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Lo scorso giugno aveva festeggiato il mezzo secolo dello "Scatolificio Adriatico", da vent'anni Smurfit Kappa, fondatore dell’azienda che, insieme ad altri tre imprenditori locali, diede inizio alla storia dello stabilimento. E' stato anche presidente del Forlì che sfidò con Franco Bonavita in panchina il Milan in Coppa Italia. Era il 1995.

"In questo momento di dolore ricordiamo la tenacia e la determinazione che hanno caratterizzato la sua personalità, sia nella dimensione professionale, sia nell'ambito dell'associazionismo di impresa e in realtà di carattere istituzionale come la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì - afferma il sindaco Gian Luca Zattini -. L'attività di Panzavolta si è espressa  anche alla guida della società Calcio Forlì della quale fu Presidente negli anni Novanta. Ai familiari, agli amici e a tutti coloro che hanno condiviso con lui esperienze professionali e di impegno al servizio della nostra comunità giunga l’abbraccio da parte della Giunta e dell’amministrazione comunale, quale testimonianza di stima e affetto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cacciatore ferito da spari durante una battuta di caccia: soccorso in gravi condizioni

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento