Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

“Insieme per un sorriso”: serata di musica e solidarietà al Naima per la scuola dei Romiti alluvionata

“Naima for Romiti”, Sonia Davis in concerto al Naima Club venerdì 29 settembre alle 21. Il ricavato sarà devoluto all’associazione genitori della primaria “Pio Squadrani”

“Naima for Romiti”: una serata di musica e solidarietà per sostenere i piccoli della scuola primaria del quartiere Romiti dopo l’alluvione. E’ quella in programma venerdì 29 settembre alle 21 nello storico Naima Club (della coop Taverna Verde) in via Somalia, organizzata in collaborazione con il comitato di quartiere, il cui ricavato sarà devoluto all’associazione genitori della scuola primaria “Pio Squadrani”, colpita dagli eventi alluvionali di maggio. A salire sul palco sarà Sonia Davis - una tra le principali interpreti italiane del genere “dance soul” per un tribute live a Tina Turner - che con il suo gruppo si esibirà gratuitamente nello spettacolo realizzato dalla Associazione culturale musicale con finalità sociali, The Soul Brothers Company per sostenere le famiglie del quartiere.

A presentare l’evento l’assessora alle Politiche educative Paola Casara, il coordinatore del quartiere Romiti Stefano Vlamori, la dirigente dell’Istituto comprensivo 5 Daniela Bandini, la presidente dell’associazione genitori della scuola “Pio Squadrani” Maria Renna, Mauro Casanova e Pasquale Di Maio dello staff del Naima Taverna Verde, con la partecipazione di Ermes Imbimbo, direttore della Siae.

“Naima for Romiti”, la presentazione della serata

Il concerto sarà preceduto da un filmato e da alcune testimonianze dei giorni difficili dell'alluvione di maggio, con l’obiettivo di spiegare in che modo saranno utilizzati i proventi della serata, anche grazie alle testimonianze dirette dei parte dei rappresentanti del quartiere, dei genitori della scuola “Pio Squadrani”. “L’obiettivo non è solo quello di raccogliere fondi - ha detto Pasquale Di Maio - ma anche quello di mantenere alta l’attenzione su questa tragedia che ha condizionato e che ancora condiziona la vita di tanti cittadini romagnoli, perché dal fango nascono fiori, come l’amicizia, la musica e la solidarietà”.

“La scuola è stata colpita duramente - ha sottolineato Daniela Bandini - e questa è una delle molte iniziative che si terranno durante l’anno. La scuola, da un punto di vista strutturale, sia sta ricostruendo con fondi statali, ma in questo caso un grazie va a tutti coloro che si sono e si stanno impegnando per le tante necessità della scuola, in particolare l’associazione genitori della Pio Squadrani e della media Mercuriale, e che sono un grande supporto per le famiglie e per i ragazzi”.

“Le scuole sono sempre state tra le priorità del Comune - ha sottolineato l’assessora Casara - e da subito abbiamo cercato di renderle fruibili perché riprendere la normalità era la prima cosa da fare. Tante cose sono andate distrutte, dai libri alle attrezzature, ecco perché vi diciamo il nostro grazie per il vostro prezioso supporto”. 

L’intero incasso della serata sarà devoluto all’associazione genitori della scuola primaria "Pio Squadrani". Ingresso 10 euro, ridotto 5 euro (fino ai 15 anni di età).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Insieme per un sorriso”: serata di musica e solidarietà al Naima per la scuola dei Romiti alluvionata
ForlìToday è in caricamento