menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neri, Presidente di Confcooperative Romagna a Salotto blu: "Nel post covid più attenzioni a persone e territori"

Neri ha spiegato che la nuova dimensione territoriale della associazione favorirà la realizzazione di quel sistema integrato tra istituzioni pubbliche e private romagnole che Confcooperative ritiene indilazionabile

Confcooperative ha ultimato nei giorni scorsi il processo di aggregazione su base romagnola delle proprie strutture provinciali. Presidente della nuova associazione di Confcooperative Romagna è stato eletto il portichese Mauro Neri. Ospite della trasmissione di approfondimento condotta dal giornalista  Mario Russomanno che andrà in onda su VideoRegione lunedì alle 22,30, Neri ha spiegato che la nuova dimensione territoriale della associazione favorirà la realizzazione di quel sistema integrato tra istituzioni pubbliche e private romagnole che Confcooperative ritiene indilazionabile. "Siamo ancora in piena pandemia - ha aggiunto- ma la classe dirigente ha il dovere di guardare al dopo. Quel che immagino è nuovo modello sociale ed economico nel quale le aspettative e le necessità delle persone tornino ad essere centrali. Dovremo anche ridiscutere organizzazione  dei servizi e urbanistica: emergenza e nuove tecnologie ci hanno insegnato, ad esempio, che accentrare tutto sulle città è un errore, serve e si può  dare respiro  alle comunità locali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento