menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mascherina obbligatoria nei supermercati? Conad: "Buon senso, ma i negozianti non sono pubblici ufficiali"

L'apertura dell’amministratore delegato di Cia- Conad, Luca Panzavolta, nei confronti dell'ordinanza municipale, la prima in Romagna che rende obbligatoria la mascherina nei luoghi aperti al pubblico

Mascherine obbligatorie nei negozi? “L’iniziativa del Sindaco Zattini è condivisibile, di buon senso, e dimostra grande attenzione alla salute dei cittadini forlivesi”, è l'apertura dell’amministratore delegato di Cia- Conad, Luca Panzavolta, nei confronti dell'ordinanza municipale, la prima in Romagna che rende obbligatoria la mascherina nei luoghi aperti al pubblico, come appunto i supermercati, di cui la Conad a Forlì è tra i principali operatori di mercato.

Tuttavia con due precisazioni: “Speriamo ovviamente che non ci siano problemi nelle forniture delle mascherine, perché purtroppo dall’inizio della pandemia stiamo riscontrando gravi difficoltà nell’approvvigionamento di questi dispositivi”. Ed infine: “Ci auguriamo che la gestione dell’accesso ai punti vendita non sollevi questioni: ovviamente il rispetto dell’ordinanza non può in alcun modo essere affidato agli operatori e ai gestori dei negozi, non essendo loro pubblici ufficiali”, conclude Panzavolta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento