Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

Tanti forlivesi, abituati a recarsi al mare nella località balneare ravennate, nei giorni scorsi hanno trovato una brutta sorpresa di ritorno dalla giornata in spiaggia

Strage di multe a Lido di Classe. Tanti forlivesi, abituati a recarsi al mare nella località balneare ravennate, nei giorni scorsi hanno trovato una brutta sorpresa di ritorno dalla giornata in spiaggia. Da quest'anno, infatti, i due parcheggi in erba a destra di viale Vespucci dove gli automobilisti hanno sempre avuto l'abitudine di parcheggiare i veicoli sono stati recintati, in modo da impedirne l'accesso alle auto - il parcheggio in tali aree è vietato da sempre, a dir la verità, e già in passato la Polizia locale ha multato chi lasciava i mezzi in sosta nell'erba.

In tanti, così, hanno parcheggiato l'auto nello spartitraffico tra le due carreggiate in viale Vespucci: ma anche qui la sosta è vietata, e così gli agenti hanno stilato una raffica di multe - da 42 euro e ridotte a 29 se pagate subito. In zona, a qualche centinaio di metri, ci sono alcuni parcheggi a pagamento dove è possibile lasciare l'auto senza incappare in sanzioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento