Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Oltre duemila multe anti-Covid in un anno di pandemia, e con più e-commerce ci sono più truffe informatiche

E' il numero sintetico dei controlli sui vari aspetti introdotti per fermare o per lo meno rallentare la diffusione incontrollata del morbo che nel territorio provinciale ha causato 755 morti /dato aggiornato al 5 aprile scorso

In un anno di Dpcm, decreti legge d'urgenza per fronteggiare la pandemia da Covid-19 in tutta la provincia di Forlì-Cesena sono state staccate 2.117 sanzioni. E' il numero sintetico dei controlli sui vari aspetti introdotti per fermare o per lo meno rallentare la diffusione incontrollata del morbo che nel territorio provinciale ha causato 755 morti /dato aggiornato al 5 aprile scorso). Le sanzioni - quella standard è di 400 euro che viene ridotta del 30% se pagata entro 5 giorni – riguardano il rispetto dei coprifuoco, lo spostamento senza giustificato motivo fuori dal Comune o fuori dalla Regione, gli assembramenti, le aperture di pubblici esercizi e commercio etc.

Dai dati sommati di Polizia di Stato,  Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizie Locali e Polizia Provinciale, si contano nel periodo da marzo 2020 a marzo 2021 (vale a dire l'anno di restrizioni) 2.117 sanzioni su 163.590 persone controllate. L'epidemia, i blocchi della circolazione, il cambio delle abitudini quotidiane, il maggiore presidio delle abitazioni domestiche hanno anche rivoluzionato l'andamento dei reati: i furti in provincia per esempio sono passati da 5891 a 3706 (confronto tra i periodi marzo 2020-marzo 2021 e marzo  2019-marzo2020, con un dimezzamento di quelli contro le auto in sosta (676 contro 324), di quelli negli esercizi commerciali (616 contro 304 del periodo precedente) e un calo dei furti in abitazione (da 1042 a 717).

Con la crescita degli acquisti online sono però aumentate le frodi informatiche da 1035 a 1124 casi denunciati. In calo anche i reati violenti, con l'unica importante eccezione degli omicidi volontari che sono stati 3 contro il dato zero dell'anno precedente. Diminuiscono i casi di lesioni (411 prima e 308 nell'ultimo anno), le violenze sessuali (da 39 a 26) ed infine le minacce (da 433 a 346).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre duemila multe anti-Covid in un anno di pandemia, e con più e-commerce ci sono più truffe informatiche

ForlìToday è in caricamento