menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Positivo al coronavirus se ne va a spasso per il paese: fermato dai Carabinieri e denunciato

Un ultracinquantenne è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri di Rocca San Casciano per "diffusione di malattia infettiva"

In quarantena poichè positivo al covid-19, girava per le vie del paese come se nulla fosse. Un ultracinquantenne è stato denunciato a piede libero dai Carabinieri di Rocca San Casciano per "diffusione di malattia infettiva". Il soggetto, anzichè stare in casa come disposto dall'Igiene Pubblica dell'Ausl dopo l'accertata positività al virus, è stato sorpreso passeggiare indisturbato. Appurata l'insussistenza di ragionevoli spiegazioni, è stato invitato a rispettare le prescrizioni imposte dall’Autorità Sanitaria, far ritorno nella propria abitazione ed attendere le valutazioni delle competenti autorità sanitaria e giudiziaria.

I successivi ed immediati accertamenti hanno permesso poi di ricostruire il quadro sanitario del soggetto, comprovando che lo stesso fosse, al momento del controllo, incontrovertibilmente “in stato di quarantena” in violazione quindi di quanto previsto nell’ambito delle misure di prevenzione da contagio del virus Covid-19, avendo egli violato il "divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora alle persone sottoposte alla misura della quarantena per provvedimento dell’autorità sanitaria in quanto risultate positive al virus Covid-19, fino all’accertamento della guarigione o al ricovero in una struttura sanitaria". Nel frattempo continuano senza sosta i controlli dell'Arma della Compagnia di Forlì nell’ambito della generale prevenzione della diffusione del contagio del virus, con supporto ed assistenza alle locali autorità sanitarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento