menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La tragica immagine dell'incidente

La tragica immagine dell'incidente

Raccolte oltre 2mila firme per chiedere la sicurezza dei pedoni

Martedì la consegna in comune delle firme della petizione per la messa in sicurezza dei passaggi pedonali a Forlì, promossa da Antonella Prestia, dopo la tragica morte della madre

Martedì la consegna in comune  delle firme della petizione per la messa in sicurezza dei passaggi pedonali a Forlì, promossa da Antonella Prestia, dopo la tragica morte della madre, la 71enne Francesca Varacalli, travolta da un'auto in viale Bologna, lo scorso novembre. L'Asaps si è aggregata all'inizio dell'anno. Ne dà notizia il presidente, Giordano Biserni. Sono 2.385 le firme raccolte nella petizione per la messa in sicurezza dei passaggi pedonali delle principali direttrici della viabilità di Forlì.

Le firme saranno consegnate dalla signora Prestia insieme al presidente dell'Asaps Giordano Biserni, al vice sindaco Giancarlo Biserna alle ore 10 presso la stanza del Console Fabrizio in Comune. “Vogliamo porre l'accento su l progetto 'Zebre sicure', che prevede 40 attraversamenti pedonali. Sino ad ora ne sono stati realizzati tre – sottolinea Biserni – è sull'iniziativa 'Adotta una zebra' per sensibilizzare i cittadini”.


Fino ad ora sono stati realizzati tre attraversamenti sicuri: in viale Roma, dove morì tragicamente la giovanissima Alice Valenti, in viale Risorgimento e viale Salinatore. La giunta ha deliberato anche la realizzazione di quello in viale Bologna, proprio in ricordo della signora Varacalli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento