Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Ricerca e prevenzione delle malattie del sangue, incontro tra l'assessore e il presidente Ail nella nuova sede

“Ringrazio il Presidente Foggetti per il prezioso incontro di questa mattina. Quella di viale Roma è una sede davvero importante sia dal punto di vista della dimensione degli spazi che dei servizi messi a disposizione"

L’Assessore alle politiche per la famiglia e al welfare, Rosaria Tassinari, ha incontrato mercoledì mattina il Presidente della sezione provinciale dell'Ail (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma), nella nuova sede in viale Roma 88.

“Ringrazio il Presidente Foggetti per il prezioso incontro di questa mattina. Quella di viale Roma è una sede davvero importante sia dal punto di vista della dimensione degli spazi che dei servizi messi a disposizione dei malati e delle loro famiglie, tra cui il supporto psicologico per chi vive queste situazioni di difficoltà. Grazie al contributo determinante di decine di volontari, l'Associazione svolge un'intensa attività di promozione della ricerca scientifica a cui si affianca la più tradizionale lotta e prevenzione a tutte le malattie del sangue. Anche durante la pandemia, l’Ail non ha mai fatto mancare il proprio supporto a chi soffre di queste insidiose patologie. Con l'elaborazione del primo bilancio sociale, l’Ail di Forlì Cesena si conferma una realtà associativa solida e concreta, caratterizzata da una storia fatta di assistenza e solidarietà, e dall’insostituibile valore umano dei propri volontari.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerca e prevenzione delle malattie del sangue, incontro tra l'assessore e il presidente Ail nella nuova sede

ForlìToday è in caricamento